Scuola materna: come affrontare l’inserimento

L'inserimento alla scuola materna è un momento molto delicato. Scopriamo come affrontarlo.

da , il

    Scuola materna, come affrontare l’inserimento? Non è facile per un bambino staccarsi dalla mamma per affrontare la scuola materna. L’ingresso alla scuola dell’infanzia rappresenta infatti una fase di passaggio molto importante e spesso traumatica che può creare parecchio disagio, soprattutto all’inizio. Ecco come affrontarla nel migliore nei modi.

    Allontanarsi dal bambino gradualmente

    I primi giorni può capitare che il bambino pianga disperato e che non voglia assolutamente essere lasciato all’asilo. Sarà la mamma a doverlo aiutare ad allentare il legame simbiotico che normalmente si crea tra madre e figlio. L’atteggiamento da tenere in questo caso è facilitare il distacco in modo graduale: bisogna fermarsi all’asilo un’ora il primo giorno, mezz’ora il secondo e così via fino a fargli raggiungere da solo la sua autonomia.

    Scopri le merende per bambini perfette da portare a scuola

    Aiutarlo a interagire con gli altri

    Il bambino può anche reagire rifiutando il cibo. Rifiutando il cibo dimostra inconsciamente il rifiuto della nuova situazione. In questo caso bisogna fargli capire che la scuola materna non è una punizione, ma un posto dove può giocare e interagire con altri bambini. Soprattutto bisogna fargli accettare il momento della mensa, convincendolo ad assaggiare gli alimenti che gli piacciono e a non preoccuparsi se lascia qualcosa nel piatto.

    Scopri tutto ciò che devi sapere sul ritorno a scuola

    Portare pazienza

    Può capitare che il bambino, in uno stato di disagio emotivo, si faccia la pipì addosso, non solo all’asilo, ma anche a casa. Bisogna tranquillizzarlo, mai sgridarlo o farlo sentire a disagio. E’ importante essere comprensive e dargli molte attenzioni, in modo da permettergli di fargli riacquistare sicurezza e fiducia in se stesso.

    Dolcetto o scherzetto?