Scuola 2.0: con Windows 8 il futuro è nelle vostre mani

Scuola 2.0: con Windows 8 il futuro è nelle vostre mani
da in Windows 8
Ultimo aggiornamento:

    scuola 2 0 microsoft

    Scuola 2.0 è solo uno dei tanti progetti del nuovo Windows 8, che con l’introduzione di una serie di novità e applicazioni permettere a studenti e insegnanti di rendere l’apprendimento più veloce, moderno e interattivo. Grazie allo sforzo dei progettisti è stata presentata la prima piattaforma integrata e completa di tecnologie, formazione e contenuti digitali per la scuola, realizzata da Giunti Scuola, Intel, Microsoft Italia e Paperlit.

    Con l’applicazione Poster (nome che deriva da quello del sussidiario cartaceo di Giunti Editori), i ragazzi delle classi IV e V delle scuole primarie potranno studiare con PC e Tablet, potranno accedere con facilità ai contenuti e alla didattica di materie quali Scienze, Storia, Matematica e Geografia che non sembreranno più così terribili come ora!

    Contenuti dinamici e risposte a portata di mouse, renderanno per i ragazzi più facile anche dialogare e confrontarsi con docenti e compagni, con programmi educativi che possono essere aggiornati o modificati con un semplice click.

    Il progetto è stato presentato ad ABCD + Orientamenti 2012 , il Salone italiano dell’educazione, dell’orientamento e del lavoro dove Emilio Civetta, Direttore Mercato Education Microsoft Italia, Carlo Parmeggiani, Direttore Mercato Education Intel Italia e Svizzera, Andrea Chiaramonti, Amministratore Delegato Giunti Scuola e Gionata Mettifogo, Fondatore di Paperlit, hanno illustrato il progetto che si avvale dell’interfaccia innovativa di Windows 8, grazie all’applicazione Poster.

    Il Direttore Education di Microsoft Italia, Emilio Civetta ha voluto sottolineare come il progetto rispecchi il costante “impegno nei confronti del sistema educativo italiano: mettere a disposizione non solo le soluzioni informatiche più innovative per la didattica ma anche formazione efficace per gli insegnanti sul valore della tecnologia per l’apprendimento, il tutto supportato dalla stretta e costante collaborazione con le realtà presenti sul territorio con l’obiettivo di accelerare il processo di modernizzazione della scuola e di offrire nuove opportunità ai giovani”.

    Un grandissimo progetto che per il momento è partito in maniera sperimentale ed ha coinvolto sei scuole a livello nazionale, ovvero l’Istituto Comprensivo Statale Baccio da Montelupo (FI), il Collegio San Carlo di Milano, l’Istituto Comprensivo De Andrè e Montalcini di Peschiera Borromeo (MI), l’Istituto Comprensivo di Paullo (MI) e l’Istituto Tecnico Superiore Oberdan di Treviglio (MI).

    Con il lancio di Windows 8 e con lo sviluppo di questa prima applicazione per la didattica, offriamo al mondo della scuola un ambiente di apprendimento innovativo e interattivo, oltre a garantire a studenti e docenti l’accesso a tutti gli strumenti di produttività e a migliaia di contenuti specifici creati dalla comunità di oltre 35.000 docenti di Apprendere in Rete ”,ha detto Emilio Civetta, Direttore Education di Microsoft Italia.

    Gionata Mettifogo, CEO di Paperlit, ha sottolineato come gli studenti potranno accedere al mondo dell’istruzione digitale grazie a supporti online che integreranno di fatto l’offerta didattica cartacea, consentendo ai giovani di gestire i compiti in un modo innovativo ed entrando in diretto contatto con gli insegnanti.

    Il progetto Scuola 2.0 cambierà totalmente il modo di percepire l’insegnamento, scopri la scuola del futuro clicca qui.

    561

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Windows 8 Ultimo aggiornamento: Mercoledì 18/06/2014 15:09
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI