Scrub: per una pelle liscia e luminosa

da , il

    Rinnovare l’aspetto della pelle con uno scrub significa renderla più liscia e luminosa. Ma come scegliere quello più adatto?

    In realtà la cute ogni due mesi si rinnova eliminando lo strato più superficiale, ma smog ed età possono ritardare questo meccanismo, così le cellule morte si accumulano rendendola opaca e spessa

    I prodotti per lo scrub contengono solitamente semi di nocciola o albicocca, sali marini, sostanze che eliminano le cellule morte in superficie restituendo alla pelle un aspetto giovane e fresco.

  • Scrub viso:

    L’esfoliante specifico per il viso è sicuramente più delicato rispetto a quelli pensati per il corpo, lo scrub per il viso va passato soprattutto su fronte, naso e mento, zone in cui le impurità sono maggiori, evitando contorno labbra e occhi.

    Va massaggiato per qualche secondo e risciacquato con acqua tiepida.

  • Scrub corpo:

    L’esfoliante per il corpo ha una texture che consente di levigare le zone più ruvide come gomiti e ginocchia. Può essere utilizzato sulla pelle umida per un’azione più delicata o sulla pelle asciutta per un effetto maggiormente esfoliante.

    Bisognerebbe ripetere questa operazione una volta a settimana massimo ogni 15 giorni per avere una pelle bella e liscia.

    Foto:

    guidaprodotti

    ehow

    beaut

    guadagnorisparmiando

  • Dolcetto o scherzetto?