Scottature solari, come alleviarle con i rimedi naturali

Scottature solari, come alleviarle con i rimedi naturali
da in Bellezza, Cura Corpo, Fai Da Te, Pelle, Rimedi naturali
Ultimo aggiornamento:

    Scottature solari rimedi naturali

    Scottature, arrossamenti, eritemi solari, in questo periodo dell’anno possono purtroppo capitare a tutti noi. L’estate ha raggiunto il suo culmine, e tra “Caronte” e “Minosse”, la morsa del caldo intenso e dell’afa sta stringendo tutta l’Italia, spingendo chi può a riversarsi sulle spiagge per trovare un po’ di refrigerio. Come sempre suggeriamo, quando si parla di esposizione al sole, specialmente quando le temperature si fanno così elevate, è sempre meglio essere molto prudenti, proteggere la pelle con creme solari adatte al proprio fototipo e non crogiolarsi troppo a lungo sotto al solleone. Tuttavia, se nonostante tutto siete ritornate a casa con la pelle rossa come un peperone, calda e dolente, e magari cominciate a sentire anche un fastidioso prurito, significa che vi siete scottate.

    Che fare per trovare un immediato sollievo e aiutare la vostra epidermide a guarire più velocemente? Ecco qualche utile rimedio naturale.

    Prima cosa da fare se vi siete scottate al sole, è quello di raffreddare la pelle. Una borsa del ghiaccio, ma anche una semplice busta di surgelati possono darvi sollievo momentaneo. Qualcuno suggerisce anche dei bagni in acqua e ghiaccio.

    Il the nero (quello solito che tutti abbiamo in dispensa) è un ottimo lenitivo per pelli scottate. Preparate del the, fatelo raffreddare, mettetelo in uno spruzzino e nebulizzatelo ogni tanto sulle parti ustionate del vostro corpo. Il sollievo sarà immediato. Potete anche prendere le bustine usate ed immergerle nell’acqua per un bagno doposole, calmeranno i rossori della pelle.

    Il bicarbonato di sodio ha davvero mille virtù, tra cui quelle di lenire le infiammazioni cutanee. Dovete scioglierne un cucchiaino in acqua fredda, versarla in uno spruzzino e nebulizzare ogni tanto sulla pelle, oppure aggiungerlo al vostro bagno dopo sole senza nient’altro.

    Lo yogurt ha un fantastico effetto lenitivo e rigenerante sulla pelle scottata dai raggi del sole. Create degli impacchi freddi impregnando della garza sterile di yogurt naturale, da applicare sulle parti arrossate. Quando l’impacco si riscalda, fatene un altro con dello yogurt uscito direttamente dal frigo.

    Che ci crediate o meno, la farina d’avena è un antinfiammatorio e lenitivo naturale fantastico. Dovrete usarne due tazze da sciogliere nell’acqua del bagno doposole, e rimanere a mollo per almeno mezzora. Efficacia garantita!

    Concludiamo con un altro straordinario alleato di salute e bellezza, l’aceto di mele. Diluitene due tazze nell’acqua del bagno e rimanete a mollo per almeno un quarto d’ora. Anche in questo caso, l’effetto “bollore” si ridurrà significativamente. Provate!

    577

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BellezzaCura CorpoFai Da TePelleRimedi naturali Ultimo aggiornamento: Martedì 10/07/2012 11:25
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI