Scarpe Lacoste firmate Zaha Hadid

da , il

    Queste insolite calzature sono le scarpe Lacoste Zaha Hadid, che portano il nome di una degli architetti più famosi ed acclamati del momento, da sempre alla ricerca di un design futuristico, leggero e fluido. E voi, indossereste queste scarpe?

    Il lavoro di Zaha Hadid, da sempre si basa sull’immaginazione, sull’apertura ad un universo parallelo, dove le vecchie tre dimensioni e le forme geometriche sembrano non esistere più, completamente ribaltate in questo nuovo mondo fluido fatto di nastri e liquidi che acquisiscono matericità.

    Ed è così anche per le scarpe disegnate per Lacoste, che vedete nelle immagini della nostra gallery. Esse sono il frutto di un’ elaborazione al computer e di uno studio dell’architetto, che le ha modellate come un nastro intorno al piede dell’uomo e della donna, per due modelli sicuramente molto interessanti.

    Probabilmente non saranno in molti a scegliere di indossare delle calzature così insolite, che esteticamente possono anche non piacere, ma senza dubbio non si può non apprezzare l’incredibile ricerca e studio sui materiali utilizzati, la tecnica ed il design, che sta alla base di queste scarpe da Odissea nello spazio.

    Come ricorderete Zaha Hadid non è nuova a questo tipo di avventure professionali, infatti ha realizzato molti altri modelli di scarpe per i brand più famosi. Vi avevamo già parlato infatti delle scarpe in gomma progettate per la griffe brasiliana Melissa, alla continua ricerca di forme e prototipi nuovi per le sue calzature in gomma.

    Effettivamente sono davvero belle e originali le scarpe in gomma, e stanno spopolando anche in Italia, ma devo ammettere che continuano a non convincermi troppo, per due semplici motivi.

    Il primo riguarda la traspirabilità della scarpa, che la gomma non mi ispira per niente, soprattutto sotto il sole d’agosto. La seconda invece si riferisce alla difficoltà a riciclare un materiale come la gomma e alla sua lavorazione, che si posiziona davvero male in un’epoca in cui si punta all’utilizzo di sostanze meno inquinanti e disastrose per l’ambiente.

    Diciamo che preferirei una bella zeppa in rafia, o un sandalo in cuoio, decisamente eco chic ad una scarpa in gomma.

    Intanto La capsule collection Lacoste, della famosa griffe del coccodrillo comprende un modello da uomo avvolgente alla caviglia e uno stivale da donna che si attorciglia sul polpaccio come un nastro.

    Queste innovative calzature si potranno acquistare da 10 in Corso Como a Milano e on line da Colette.