Scarpe firmate: Zaha Hadid per Melissa

da , il

    Immaginate lo stile di Zaha Hadid, archistar internazionale, e le scarpe del celebre marchio brasiliano Melissa, famoso per le sue creazioni in plastica impermeabili e riciclabili. Metteteli insieme ed il risultato è un modello di scarpe firmate dall’architetto donna più famoso del mondo in edizione super limitata, innovativa e futuristiche.

    Le potete vedere in gallery le nuove scarpe disegnate da Zaha Hadid, famosa per le sue linee imprevedibili e per il carattere forte delle sue creazioni.

    Una sfida entusiasmante, non solo dal punto di vista della progettazione, ma anche sul piano tecnico, così la stella dell’architettura ha definito questo progetto avviato con il brand brasiliano Melissa, con il quale la collaborazione dura già da tempo.

    Fin da subito pare che ci sia stata un’ottima intesa, e trovare l’intesa con un personaggio come lei, con il suo caratterino spinoso, non è certo facile!

    Le forme di queste scarpe sono estremamente fluide e sembrano modellate sul piede, per un risultato eccezionale, permesso soprattutto grazie alla tecnologia adottata da Melissa, che realizza i suoi modelli per iniezione di plastica e non attraverso cuciture o chiusure, un po’ come in architettura l’Hadid fa con il cemento.

    L’innovazione di queste scarpe Melissa sta soprattutto nella possibilità di riciclare anche la più piccola quantità di plastica residua, dopo essere stata sottoposta a un processo di purificazione.

    Questa azienda lavora quindi in totale armonia con l’ambiente e tutti i residui solidi e liquidi derivati dalla lavorazione dei materiali sono trattati e resi neutri al 100%. Un processo che fa onore a questo brand e tiene alto il suo nome in tutto il mondo.

    Ed è proprio questo aspetto che ha convinto Zaha Hadid, prima donna a vincere il prestigioso premio di achitettura Pritzker, e da circa trent’anni impegnata ad esplorare le mille risorse del mondo del design.

    Intanto se avete voglia di ammirare o di acquistare queste creazioni dal vivo, realizzate in otto esclusivi colori, scelti sempre dalla designer, potete segnare in agenda la data del 22 di aprile.

    In questa giornata, infatti, presso lo spazio Corso Como 10, del Salone del Mobile di Milano, dalle 18.00 alle 21.00 saranno prima esposte ai visitatori e dopo messe in vendita per quanti non sanno resistere al richiamo del design griffato.

    Foto:

    www.architetturaedesign.it

    www.sfilate.it

    Dolcetto o scherzetto?