Sanremo 2010: gli ospiti

da , il

    Mancano pochi giorni a Sanremo e si comincia a delineare come sarà questa nuova edizione del Festival, il cast ve lo abbiamo annunciato con largo anticipo ed oggi invece vediamo insieme chi saranno gli ospiti sera per sera. C’è chi è ancora in trattative come per Bil Clinton e Jennifer Lopez ma c’è anche chi è stra-confermato come Maurizio Costanzo e consorte, Susan Boyle, brutto anatroccolo rieditato, e i due belloni Raol Bova e Gabriel Garko.

    Carina la serata del 18 febbraio, intitolata “Quando la musica diventa leggenda“, ci saranno dei grandi artisti che reinterpreteranno 8 grandi canzoni che hanno la storia della musica.

    Martedì 17, serata d’apertura:

    Paolo Bonolis e Luca Laurenti

    Antonio Cassano

    l’ex «brutto anatroccolo» Susan Boyle

    Bill Clinton (???)

    Mercoledì 17 febbraio

    regina Rania di Giordania

    Raoul Bova

    Michelle Rodriguez (la sexy-elicotterista ammirata in «Avatar»)

    le ballerine del Moulin Rouge

    «Trio», i tre tenorini scoperti da Antonella Clerici a «Ti lascio una canzone»

    Giovedì 18 febbraio è la serata intitolata «Quando la musica diventa leggenda»

    Elisa (che ha scelto «Canzone per te» di Sergio Endrigo)

    Carmen Consoli («Grazie dei fior»)

    Miguel Bosé («Non ho l’età»)

    Edoardo Bennato (canterà un pezzo di Luigi Tenco)

    Riccardo Cocciante, Massimo Ranieri, Francesco Renga

    Venerdì 19 febbraio

    Tokio Hotel

    il dj francese Bob Sinclar

    Gabriel Garko

    Per sabato 20 febbraio

    Maurizio Costanzo (accompagnato da Maria De Filippi seduta in platea)

    Lorella Cuccarini con un brano del suo nuovo musical «Il pianeta proibito»

    Banda dei Carabinieri. Previsto un omaggio a Michael Jackson con i ballerini del tour di «This Is It»

    Jennifer Lopez (???)

    Foto da:

    unduetreblog.files.wordpress.com festival.blogosfere.it www.danceria.com api.ning.com attualizzando.wordpress.com gazzenda.gazzetta.it magmusic.files.wordpress.com www.nonilsolitoblog.com

    Dolcetto o scherzetto?