Samantha Cristoforetti è tornata dallo spazio [FOTO]

Samantha Cristoforetti è tornata dallo spazio [FOTO]
da in Donne in Carriera
Ultimo aggiornamento:

    Samantha Cristoforetti è tornata dallo spazio. La giovane astronauta italiana che ha attirato negli ultimi mesi l’attenzione dei media e dell’opinione pubblica, è atterrata da pochi minuti sulla Terra dopo la sua avventura nello spazio. Emozionanti le operazioni che l’hanno estratta dalla navicella che l’ha ricondotta a casa. Il suo volto decisamente emozionato è solo la facciata di una donna che ha appena vissuto una delle esperienze più belle sua vita. Un orgoglio nazionale, che ha partecipato a una missione internazionale collezionando successi e vittorie, dagli esperimenti fatti nello spazio alle simpatie attirate via social. Dopo aver trascorso 200 giorno nello spazio, per partecipare alla missione Futura, il rientro dell’ingegnere milanese d’adozione e trentina d’origine è stato seguito in mondo visione.

    La prima donna astronauta italiana in orbita è stata di parola, aveva promesso che si sarebbe fatta sentire anche da lassù, dallo spazio. Tanti i momenti emozionanti, tante le sensazioni indescrivibili che Samantha ha condiviso sui social, dal primo tweet in cui dichiara che lo spazio è “meglio di qualunque cosa”, alla descrizione delle immagini che l’hanno letteralmente folgorata, come la ISS illuminata dal tramonto spaziale tinto di arancione: “Ci sono solo alcuni secondi durante il passaggio dal giorno alla notte in cui è colpita da un sorprendente bagliore arancione. È capitato esattamente quando ho sbirciato fuori! Mi sento davvero fortunata ad aver avuto una prima vista così unica del nostro avamposto umano nello spazio: è stato un benvenuto così grandioso!”. La 38enne astronauta ha reso questa missione davvero social e dal risalto mediatico unico nel suo genere.

    Samantha Cristoforetti è la prima donna astronauta italiana ad andare nello spazio, nell’orbita intorno alla terra. Il 23 novembre 2014 ha fatto il suo ingresso, insieme ai colleghi, nella Stazione Spaziale Internazionale, dopo un volo di 5 ore e 48 minuti a bordo della navicella Sojuz. Un ingresso che ha dato il via ufficiale alla Missione Futura, la seconda missione di lunga durata dell’Agenzia Spaziale Italiana. Il team di astronauti, di cui fa parte l’italiana, è rimasto in orbita intorno alla terra per circa sei mesi.

    Samantha Cristoforetti, come si deduce facilmente da tutti i titoli dei giornali delle ultime ore, è la prima astronauta italiana nello spazio. La terza donna di tutti i tempi e le nazionalità; prima di lei solo Helen Sharman, del Regno Unito, e Claudia Haigneré, francese. Ma Samantha Cristoforetti è una donna davvero dalle mille virtù, dal percorso accademico e professionale impeccabile.

    Milanese d’adozione, è cresciuta tra le montagne trentine, a Malè. Ha frequentato le scuole superiori tra Bolzano e Trento e poi è passata oltreconfine per completare il suo corso di studi universitari, laureandosi in ingegneria meccanica presso l’Università Tecnica di Monaco di Baviera, in Germania.

    Nel 2001 è entrata nell’Accademia Aeronautica di Pozzuoli, da dove è uscita, nel 2005, come ufficiale e con una laurea in scienze aeronautiche. Ingegnere, ufficiale dell’Aeronautica Militare, capitano e pilota, ma a Samantha non basta. Si specializza in Texas, presso l’Euro-Nato Joint Jet Pilot Training, e nel 2009 viene selezionata dall’Agenzia Spaziale Europea. Da qui inizia il percorso per diventare l’astronauta a tutti gli effetti che è oggi.

    Samantha Cristoforetti non è sposata e non ha figli. Parla correttamente ben quattro lingue, oltre l’italiano ovviamente: l’inglese, il tedesco, il francese e il russo, la lingua che le ha concesso di diventare tra i favoriti dell’Agenzia Spaziale Europea.

    GUARDA LA CLASSIFICA DELLE DONNE PIU’ POTENTI DEL MONDO

    651

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Donne in Carriera Ultimo aggiornamento: Venerdì 12/06/2015 08:26
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI