Rovigo, nonno e nipote morti nel fiume: è omicidio-suicidio

Rovigo, nonno e nipote morti nel fiume: è omicidio-suicidio
da in Cronaca
Ultimo aggiornamento:

    Nonno e nipote omicidio suicidio

    A Rovigo, nonno e nipote sono stati trovati morti nel fiume. Si sospetta un caso di omicidio-suicidio. L’uomo avrebbe sollevato il piccolo dalla carrozzina e con lui si sarebbe gettato nel fiume. Il nonno 73enne avrebbe deciso del destino del piccolo nipote, 5 anni, colpito da una grave malattia genetica. La tragica vicenda si è consumata in località Arzerello a Lendinara (Rovigo). I carabinieri, al momento, escludono si tratti di un incidente. Nonno Danilo si sarebbe gettato volutamente nel fiume per mettere fine alle sofferenze del piccolo, bisognoso di molte cure. I genitori, impegnati per un convegno a Perugia, avevano affidato il bambino ai parenti di Lendinara.

    L’allarme è stato lanciato dallo zio poliziotto: ha scoperto i corpi mentre faceva jogging nelle vicinanze. Aveva deciso di raggiungere il nonno e approfittare dell’occasione per fare una piccola corsa e dargli il cambio.

    Lungo il suo percorso, ha trovato la carrozzina del bambino ed ha pensato subito che potesse essere accaduto qualcosa di brutto. Ha cercato disperatamente i due seguendo il corso del fiume e ha ritrovato i loro corpi nell’acqua, l’uno abbracciato all’altro.

    LEGGI: 14enne vittima di bullismo e violenza

    Sul posto, sono intervenuti subito i vigili del fuoco che hanno portato a riva i due cadaveri. I carabinieri stanno conducendo le indagini del caso e verificando le testimonianze ma sembra che si tratti di un omicidio suicidio. I genitori, avvisati dell’accaduto, hanno immediatamente lasciato Perugia e raggiunto Lendinara. Nelle prossime ore, il Pm Monica Bombara dovrà valutare l’opportunità dell’autopsia sui corpi dell’uomo 73enne e sul bambino, per accertare le cause della morte.

    LEGGI: Omicidio-suicidio a Pescara, padre si da’ fuoco con la figlia

    365

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Cronaca Ultimo aggiornamento: Martedì 14/10/2014 13:01
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI