Rossetto rosso: a chi sta bene? [FOTO]

Rossetto rosso: a chi sta bene? [FOTO]
da in Bellezza, Make-Up, Rossetto
Ultimo aggiornamento:

    Rossetto rosso: a chi sta bene? Il make up può riuscire a valorizzare efficacemente i lineamenti del viso ma in alcuni casi, quando non è applicato nella maniera corretta, può rivelarsi un brutto passo falso. Il rossetto rosso, ad esempio, rappresenta un intramontabile simbolo della seduzione, amato da qualsiasi donna perché evidenzia la forma delle labbra e regala un look strepitoso. Il feticcio del trucco dal colore della passione, tuttavia, può stare davvero male e sono in poche ad esserne realmente consapevoli. Vediamo per quali tipologie di donne il rossetto rosso è un alleato di bellezza e quali sono i segreti per portarlo bene.

    Rosso ciliegia

    Le potenzialità offerte dal rossetto sono enormi: esalta il colore degli occhi, permette di correggere i difetti delle labbra e rappresenta un valido alleato contro il cattivo umore. Ma come scegliere correttamente il rossetto? Il primo segreto è la giusta scelta delle tonalità del rosso: se il colore naturale delle labbra e’ violaceo è consigliato optare per un tono freddo, se invece è corallo, sono da preferire i rossi caldi. Un secondo aspetto da tenere sempre presente è il contrasto tra il rossetto e i colori della pelle, degli occhi, dei capelli. Potete applicarlo tranquillamente se il vostro incarnato è chiaro, quasi del colore della porcellana.

    Il rosso perfetto per voi è quello carminio o bordeaux, sconsigliate le tonalità più calde. Se siete more con gli occhi chiari, il rossetto rosso è proprio quello che vi serve per esaltare i vostri colori e sfoggiare un look impeccabile. Sì al colore ciliegia o lampone oppure al rosa shocking.

    Rossetto evergreen

    Se avete i capelli castani oppure ramati e temete che il gloss rosso possa star male su di voi, state sbagliando clamorosamente! Dovrete solo prestare attenzione a scegliere i toni più aranciati: un bel rossetto corallo è quello che fa per voi! Anche il rossetto rosso fuoco e la tipologia Chanel sono vivamente consigliati dai più grandi make up artists. Al contrario, il rossetto rosso scuro non è indicato per la vostra pelle, generalmente di tipologia ambrata, perché rischierebbero di darvi un look “spento”, privo di vitalità. Se i vostri occhi sono blu o verdi con sfumature nocciola, scegliere un rossetto vermiglio: vi regalerà un aspetto a dir poco radioso! Infine, per le donne dai capelli biondi e pelle ambrata, un rossetto rosso aranciato può risultare valorizzante solo se le cromie naturali non sono particolarmente fredde e delicate. Altre tonalità molto indicate per voi sono quelle albicocca, pesca e papaya.

    559

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BellezzaMake-UpRossetto Ultimo aggiornamento: Lunedì 03/02/2014 14:39
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI