Rosa Di Domenico: il video della ragazza scomparsa che fa preoccupare

Un breve filmato recapitato ai genitori della 15enne scomparsa da Sant'Antimo nel maggio scorso accende le speranze, ma desta anche molta apprensione. Le immagini, proposte durante la puntata di 'Chi l'ha visto?', secondo la mamma, ritrarrebbero una ragazza profondamente cambiata.

da , il

    Rosa Di Domenico: il video della ragazza scomparsa che fa preoccupare

    Sulla scomparsa di Rosa Di Domenico spunta un video che fa preoccupare la famiglia. La 15enne è sparita nel nulla nel maggio scorso a Sant’Antimo e, dopo mesi di assoluto silenzio, i genitori hanno ricevuto un filmato in cui la ragazza lascia un messaggio. Le immagini avrebbero dovuto rassicurarli sulla sua esistenza in vita ma, alla luce di una più attenta analisi, gettano molte ombre sul caso.

    Rosa Di Domenico: il video della ragazza dopo mesi di silenzio

    Il video che accende i riflettori sull’ennesimo giallo nel caso della scomparsa della 15enne è stato trasmesso da Chi l’ha visto?, nella puntata del 13 dicembre. I genitori faticano a riconoscere la personalità della figlia, che nelle immagini sembrerebbe smarrita, quasi manovrata e con alcuni dettagli sul volto che destano preoccupazione.

    Il filmato è sfocato, e lo sfondo non consente di capire dove si trovi la ragazza. Molti fanno notare il trucco sbavato di Rosa, compreso un medico che, durante una telefonata in diretta, sembra confermare l’ipotesi che la 15enne abbia delle ecchimosi sul volto.

    I genitori sono certi che la loro figlia non stia affatto bene, e l’impostazione del videomessaggio fa propendere la famiglia per una lettura controllata di un copione. Niente di rassicurante, quindi, per il padre e la madre di Rosa Di Domenico. Perplessità alimentate anche dal fatto che la ragazza parla di trucchi, piastre e conigli, che le terrebbero compagnia per non sentirsi sola.

    Ma i genitori sottolineano quel dettaglio nelle sue parole: quei conigli potrebbero essere un messaggio in codice per chiedere aiuto? A Rosa i conigli non piacciono, e la madre è fermamente convinta che stia lanciando un segnale di sofferenza.

    Il giallo del ragazzo pachistano

    La paura è che la giovane sia stata condotta all’estero, forse anche contro la sua volontà, e nel video non parla mai della persona con cui si trova.

    La 15enne non menziona mai il nome di Ali Qasib, il 28enne pachistano con cui avrebbe avuto dei contatti prima della sparizione, e che si è pensato potesse averla portata in Pakistan. I due si sarebbero conosciuti online e avrebbero avviato un sempre più frequente scambio di messaggi. La famiglia del ragazzo avrebbe perso le sue tracce da mesi, e il mistero si infittisce.

    Il videomessaggio di Rosa sembra aver un’indicazione precisa, il 4 novembre 2017, la data di cui parla la ragazza nelle battute iniziali, ma al momento è molto difficile capire se si tratti di un inquadramento temporale certo.