Natale 2016

Roberta Pinotti, i look del Ministro della Difesa [FOTO]

Roberta Pinotti, i look del Ministro della Difesa [FOTO]
da in Celebrità Italiane, Moda, Politica
Ultimo aggiornamento:

    Roberta Pinotti, i look del Ministro della Difesa italiano? In realtà, nel caso specifico non c’è molto di cui parlare o, peggio, sparlare, perché l’esponente del Partito Democratico non si è mai distinta, per fortuna, per mise o outfit fuori luogo o sopra le righe. Sobria e rigorosa, sia nei look casual sia in quelli più formali, Roberta Pinotti è promossa a pieni voti in termini di stile.

    A differenza di altre colleghe, come Daniela Santanchè, che spesso si lasciano tentate da mise decisamente un po’ troppo azzardate, per forme o colori, lunghezze o materiali, il Ministro della Difesa del governo Renzi, in carica dal febbraio del 2014, ha sempre mantenuto uno stile sobrio e rigoroso. Senza eccessi. Né di entusiasmo o di originalità. Né di pessimo gusto. Quindi, meglio così, perché come non tutte le donne, politiche italiane comprese, forse sanno, solo poche possono permettersi di giocare e rischiare con la moda senza rischiare pericolosi scivoloni di stile. Per tutte le altre, meglio stare sul classico, preferendo la sobrietà alla stravaganza, il rigore al colore.

    Laureata in lettere moderne, professoressa al liceo, Roberta Pinotti, da sempre impegnata nelle commissioni parlamentari per la Difesa anche prima di essere nominata a capo del Ministero, ha proprio il merito di aver scelto la giusta misura, almeno per quanto riguarda lo stile. La giusta misura di capelli, con un taglio definito e classico, adatto ai suoi lineamenti e alla sua età, la giusta misura e forma di occhiali, eleganti e raffinati, ma dal gusto deciso, ma non solo.

    Anche i suoi look, da quelli sfoggiati quando era parlamentare a quelli più recenti, indossati dal giuramento con le altre colleghe e colleghi, da Ministro sono sulla stessa lunghezza d’onda: mai eccessivi, mai chiassosi, ma sempre adatti al contesto. Da un’analisi sommaria del suo stile emerge la sua predilezione per i colori neutri, che vanno dal grigio al tortora, fino al beige, così come per gli abbinamenti cromatici classici, che non passano mai di moda, come quello intramontabile di bianco e nero. Appare evidente, inoltre, la sua preferenza per i tailleur, un classico della moda femminile formale e professionale, nella versione pantalone. Il tutto completato da accessori altrettanto raffinati e sobri, da tacchi mai troppo alti e un unico vezzo saltuario, quello di illuminare qualche outfit con qualche accenno di colore, come giacche di cromie impreviste, foulard o cardigan dai toni leggermente più accesi.

    SCOPRI I LOOK DEL MINISTRO MARIA ELENA BOSCHI

    463

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Celebrità ItalianeModaPolitica

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI