Ritocchino al naso: non solo per le vip

Ritocchino al naso: non solo per le vip
da in Chirurgia e Medicina Estetica
Ultimo aggiornamento:

    ritocchino al naso

    Il naso è certamente la parte del nostro viso che viene notata per prima: un bel naso armonico riesce a rendere delicati tutti i lineamenti del volto. Correggere questa parte è anche il sogno di moltissime donne, che spesso si ispirano alle celebrities: pensate che ad oggi in Inghilterra, ma non solo, il naso più richiesto in assoluto è quello della bella Kate Middleton. Regolare, piccolo e delicato e con la punta un po’ all’insù: ecco il naso ideale secondo le donne, che sono disposte a sottoporsi alla rinoplastica per correggere i difetti come le gobbette fastidiose e decisamente antiestetiche.

    Che dire poi delle tantissime vip che hanno deciso di dare un ritocchino al proprio naso? Blake Lively, la star di Gossip Girl, ha deciso di assottigliare un naso un po’ troppo prominente ai lati rendendolo più armonico, Demi Moore ha detto addio alla classica forma un po’ “a patata” preferendo un naso più affilato e chic e anche Halle Berry lo ha assottigliato rendendolo più adatto ai tratti del suo volto.

    Quello che ricercano le vip, e anche tutte le donne che si sottopongono a una rinoplastica, è comunque l’effetto naturale: un medico può dirsi davvero bravo quando gli altri notano un miglioramento nel nostro viso, ma non individuano subito i ritocchini al naso. Questo significa che l’intervento è riuscito a migliorare i nostri lineamenti senza stravolgerli!

    I chirurghi plastici LaCLINIQUE® sanno benissimo come intervenire e come rendere armonico il vostro naso rispetto ai tratti del volto.

    Si tratta di uno degli interventi per il viso più richiesti perché riesce a modificare in modo davvero unico la fisionomia. Grazie alla vostra Advisor LaCLINIQUE® anche voi potrete valutare attentamente la strada da percorrere in base al risultato che desiderate ottenere.

    Le donne che si rivolgono ai centri LaCLINIQUE® spesso richiedono un naso come quello delle vip ed in particolare come quello di Nicole Kidman, Julia Roberts, Jennifer Aniston e Grace Kelly. I chirurghi estetici prima di acconsentire all’intervento valuteranno quale impatto un certo tipo di naso possa avere sul viso, sconsigliando la soluzione scelta in caso di risultati troppo poco naturali.

    Inoltre, per gli allergici, gli esperti consigliano di valutare bene il momento dell’intervento.

    Come spiega il Dott. Luigi Fantozzi, Chirurgo Plastico LaCLINIQUE®: “Chi soffre di rinite allergica è bene che non effettui la rinoplastica durante la stagione di fioritura dei pollini perchè la reazione infiammatoria che a volte è molto importante, si sommerebbe a quella dovuta al trauma dell’intervento aumentando di molto il gonfiore e di conseguenza il recupero post operatorio. Inoltre starnutire ripetutamente, facendo aumentare la pressione endonasale, dopo una rinoplastica provocherebbe inevitabilmente dei sanguinamenti anche importanti. Per chi soffre invece di rinite allergica non da pollini, ma perenne (es. polveri, pelo animale, ecc.) avrebbe sempre questo problema in tutte le stagioni. In questi casi si effettua una terapia preventiva e post operatoria con antistaminici e cortisonici”.

    Contenuto di informazione pubbliciataria

    579

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Chirurgia e Medicina Estetica Ultimo aggiornamento: Mercoledì 18/06/2014 15:09
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI