Natale 2016

Rio 2016: la Pellegrini manca il podio, è quarta nella finale di 200 stile libero [FOTO]

Rio 2016: la Pellegrini manca il podio, è quarta nella finale di 200 stile libero [FOTO]
da in Attualità, Cronaca bianca, Olimpiadi di Rio 2016
Ultimo aggiornamento:

    Federica Pellegrini manca il podio a Rio 2016 e si classifica quarta nei 200 stile libero. Stanotte tutti i riflettori erano puntati alle 22.19 ora locale, la sveglia per noi italiani alle 3,19 per seguire, forse, la gara olimpica più sentita. Nonostante pronostici e grande tifo, nonostante la specialità stile libero sia la sua preferita, qualcosa è mancato alla nuotatrice. Nemmeno lei si sa spiegare cosa è successo. Federica aveva avuto accesso alla finale dopo aver realizzato il terzo miglior tempo alle semifinali, dietro alla svedese Sjostrom e l’americana Ledecky, proprio quella che stanotte ha vinto l’oro.

    Sul suo profilo Instagram la Pellegrini sfoga tutta la sua rabbia e delusione: “non è un dolore di uno che accetta quello che è successo , è un dolore di una che sa cos’ha fatto quest’anno…la determinazione che ci ha messo.. I pianti per i dolori e per la fatica…” La delusione di Rio è diversa da quella di Londra, perché qui prevaleva la sensazione di potercela fare: “Ho dato tutto quello che avevo” ammette. Ha potuto contare sull’affetto e il sostegno dei tantissimi fan, così come quello di Filippo Magnini, suo fidanzato, due volte campione del mondo.

    Una foto pubblicata da Federica Pellegrini (@kikkafede88) in data:

    Federica Pellegrini e le Olimpiadi: una storia di 12 anni. Tutto è iniziato nel 2004 ad Atene quando poco più che 16enne conquistò la medaglia d’argento, poi l’apoteosi a Pechino 2008 dove ebbe il primo oro, battendo per due volte il record del mondo di categoria e regalando il primo oro femminile al nuoto olimpico italiano. Una piccola defaillance a Londra 2012 dove collezionò due quinti posti, nei 200 e nei 400 metri.

    A Rio sembrava tutto essere disposto nel miglior auspicio: una forma fisica perfetta, tutto ha inizio quella notte magica del suo compleanno con la cerimonia di apertura dei Giochi, per la quale fa con orgoglio la portabandiera. Ha festeggiato così i suoi 28 anni. Anche nella semifinale lascia ben sperare, ma poi qualcosa è andato storto. Ci sono anche per gli sportivi le giornate in cui il corpo non ti risponde e a Federica sembra proprio così. Rimane ed è comunque una campionessa e continueremo a tifare per lei!

    LE MEDAGLIE FEMMINILI ITALIANE DI RIO 2016

    656

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AttualitàCronaca biancaOlimpiadi di Rio 2016

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI