Rimorchiare in spiaggia, i consigli

da , il

    Con l’arrivo dell’estate è anche tempo degli amori estivi, passioni brucianti che si consumano nel giro di qualche settimana, ma come fare a rimorchiare in spiaggia? Vediamo qualche consiglio! Se siete in coppia e avete voglia di una scappatella, seguite i consigli per la scappatella estiva perfetta!

    In spiaggia può sembrare facile rimorchiare un ragazzo carino ma in realtà è facile solo sul set di baywatch oppure se siete delle ragazze stupende con un fisico da modella, della serie prima di guardare il mare i maschi guardano voi, ma siccome di ragazze così non è che ce ne siano molte in giro, vediamo come fare se siete comuni mortali come me, con pregi e difetti!

    Guai a fare finta di affogare o di sentirvi male in acqua, è un trucco che era vecchio già ai tempi delle nostre mamme, una tattica che potete provare è quella del materassino, ovvero fatevi aiutare a gonfiarlo e poi proponetegli un giro insieme. Ovviamente portatevi una bella pompa, perchè un materassino gonfiato con l’aria sfiancherebbe chiunque!

    Se beccate un ragazzo che chiaramente è appasionato di sport potreste farvi aiutare a risolvere un cruciverba, se la cosa che vi manca è sportiva. Non chiedete cose difficili, o che dovrebbero essere ovvie, magari con un genio in storia o in arte e rischiate di fargli fare una figuraccia, e a questi eroi post moderni non piace l’idea di apparire non infallibili!

    Poi c’è la classica scusa della crema abbronzante sulla schiena, certo se avete accanto un’amica è troppo palese, ma potreste sempre mandarla a fare un bagno, no? Poi c’è la tattica dell’ombrellone, magari non riuscite a piantarlo bene… se poi c’è un pò di vento e vi vola via e un ragazzo carino vi aiuta beh quello non è vento è Cupido e voi non siete in spiaggia, siete a letto a sognare!!! :P

    Foto da:

    roxihouse.blogspot.com

    mysterytramp86.spaces.live.com

    www.amoeba.com