Rimedi naturali per la sindrome premestruale

Rimedi naturali per la sindrome premestruale
da in Intimità, Mente, Piante E Fiori, Rimedi naturali, Salute E Benessere, Donne, mestruazioni
Ultimo aggiornamento:

    sindrome premestruale

    sindrome premestrualeSecondo la Società Italiana di Ginecologia ed Ostetricia almeno cinque milioni di donne soffrono di disturbi dovuti alla cosiddetta sindrome premestruale. Le statistiche affermano che il 78% delle donne in età fertile soffre di questo disturbo. Come si dice in questi casi: a mal comune, mezzo gaudio!


    La sindrome premestruale è parecchio fastidiosa; i sintomi sono mal di testa, aumento di peso, gonfiore, appetito insaziabile e voglia irrefrenabile di dolci, comparsa di brufoletti, sbalzi di umore, irritabilità (chi ci sta vicino lo sa bene!), dolore addominale, tristezza e dolore al seno. Di solito questi disturbi colpiscono cinque-sei giorni prima delle mestruazioni e limitano parecchio il normale svogimento delle nostre attività quotidiane. A volte impediscono di avere rapporti sessuali, a causa del calo di desiderio che ci colpisce in questo periodo.

    Le cause della sindrome premestruale sono ancora sconosciute; sicuramente c’è alla base una componente genetica, ma anche lo stress può peggiorare la situazione.
    Per curare i dolori addominali e la cefalea solitamente si possono utilizzare farmaci antidolorifici da banco, a base di ibuprofene. Alcuni alimenti possono esserci di aiuto: cereali integrali, legumi, pesce, yogurt magro, latte scremato, banane, e verdure verdi. Sono da evitare il caffè, le bevande alcoliche e le sigarette.

    E’ possibile anche ricorrere ai rimedi naturali. Ci sono delle erbe che assunte sotto forma di infuso, tre volte al giorno, daranno sollievo ai disturbi causati da questa sindrome. Per preparare gli infusi bisogna lasciare in infusione, per non meno di 5 minuti, 25 grammi di erbe secche (acquistate in erboristeria) in 600 ml di acqua bollita, filtrare e bere.
    L’achillea, la melissa e la valeriana sono indicate per calmare i dolori; verbena e camonilla per il nervosismo e l’irritabilità; il tarassaco e il finocchio per contrastare il gonfiore.

    Anche una moderata attività fisica aiuta ad alleviare i fastidiosi sintomi della sindrome premestruale. Oppure, potremmo ritirarci in un’isola deserta durante i cinque-sei giorni che precedono le mestruzioni!

    425

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN IntimitàMentePiante E FioriRimedi naturaliSalute E BenessereDonnemestruazioni

    Speciale Pasqua

     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI