NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Ricette dolci: créme brulée al cioccolato piccante

Ricette dolci: créme brulée al cioccolato piccante
da in Cioccolato, Cucina, Dolci, ricette afrodisiache
Ultimo aggiornamento:

    créme brulée al cioccolato

    Ve lo ricordate il film Il favoloso mondo di Ameliè? Ve la ricordate la créme brulée, vero? Beh oggi vi spiego come preparare una golosissima créme brulée al cioccolato piccante, è facile da fare e sarà una bella sorpresa per tutta la famiglia ma anche per le vostre amiche o coinquiline. Se in casa avete bambini potete farla in modo che non sia piccante, vi basterà non usare il peperoncino, quindi a bollire con latte e panna o non mettete niente oppure una stecca di cannella o vaniglia, in questo modo avrete un’ulteriore variante con un’aroma speciale e profumato. Ragazze io non resisto, me la faccio stasera!

    Ingredienti per la créme brulée al cioccolato piccante (dosi per 4 persone)

    • 40 gr di zucchero di canna
    • 100 gr di zucchero semolato
    • 100 gr di cioccolato fondente (cacao 70% min.)
    • 3 dl di panna
    • un decilitro di latte
    • un uovo e 3 tuorli
    • 2 cucchiaini di cacao
    • un peperoncino piccante
    • 5 gr di burro

    Preparazione

    In un pentolino mettete la panna e il latte, aggiungete il peperoncino tagliato a metà e portate a ebollizione. Nel frattempio sciogliete il cioccolato a bagnomaria.

    Montate lo zucchero con l’uovo e i tuorli fino ad avere un composto chiaro e spumoso, poi incorporate il cioccolato fuso e la panna e il latte filtrati con un colino a maglia molto fitta. Imburrate 4 bicchieri termoresistenti e suddividete dentro il composto, cuocete a bagnomaria in forno preriscaldato a 150° per 50 minuti circa, fate la prova dello stecchino prima di sfornare. Togliete i bicchieri dal forno e metteteli in frigorifero.

    Al momento di servire cospargete la créme brulée con il cacao e lo zucchero, grillate in forno per far sciogliere lo zucchero. Aspettate che lo zucchero solidifichi e formi uno strato. Che piacere c’è a fare la créme brulée se non si rompe con la forchetta lo strato duro, no?

    Foto da:

    www.donnamoderna.com

    417

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CioccolatoCucinaDolciricette afrodisiache
    PIÙ POPOLARI