Ragione e Sentimento nell’era dei social network

Ragione e Sentimento nell’era dei social network
da in It's a chicken thing
Ultimo aggiornamento:

    orgoglio pregiudizio

    Tempi duri per le adepte di Jane Austen e Charlotte Bronte.
    Il romanticismo è morto..o almeno non ha ancora un profilo su Facebook!
    Il progresso domina la nostra, già precaria, vita sentimentale? Non sia mai! Accettiamo la sfida, barcolliamo ma non molliamo!

    NOI, donne di questo millennio, che:

    • impieghiamo 47 ore per collegare il dvd alla tv (alla fine i cavi per sfinimento si incastrano da soli..)
    • on line al massimo consultiamo l’oroscopo, o ci compriamo un paio di Jimmy Choo (la seconda cosa al mondo per cui siamo tutte disposte ad uccidere!!)
    • davanti a qualunque innovazione tecnologica assumiamo l’espressione perplessa di Flavia Vento quando sente un congiuntivo..

    NOI, per essere al passo con i tempi, oggi sappiamo:

    taggare” “pokare” “uplodare” “downlodare” “forwardare” “chattare” e stiamo ancora cercando un improbabile inglesismo che riassuma un pensiero in noi piuttosto ricorrente: si, preferirei utilizzare un buon defibrillatore e la consulenza del Dottor House per comprendere le regole del corteggiamento moderno ma per ora mi adeguo..

    Oggi se ti presentano uno carino, che potrebbe risvegliarti dal torpore esistenziale, gli devi chiedere l’ADD… o gliela devi dare..sempre l’ADD..

    Hai messo una foto da velina nella tua paginetta on line e inventi tormenti sentimentali scrivendo “it’s complicated” sul tuo profilo personale.. le tue amiche dignitosamente tacciono pur sapendo che la relazione più verosimile che hai avuto negli ultimi 6 mesi è quella con Hagen Daz (sembra il nome di un fascinoso danese..Ma è un gelato…) Alcune di loro tacciono perchè hanno voluto strafare, scrivendo “in a relationship” (presumibilmente con Topolino, Pippo e la Banda Bassotti..)

    Cambi il tuo “status” tediando tutti i tuoi contatti per dire cosa fai ogni giorno.. anche più volte al giorno … ogni ora . ..anche più volte all’ora … e sono sempre informazioni fondamentali per la popolazione del globo terracqueo: piove, fa caldo, nevica, stasera isola dei famosi, oggi ho le doppie punte, mi annoio, mi annoio un po’ di più.

    Per noi che piangiamo alla fine dei film, che desideriamo cioccolatini, fiori, poesie e pensavamo fosse sufficiente amare allo stesso modo Jane EyreCarry Bradshaw, Elisabeth Bennet e Bridget Jones, si preannunciano tempi duri.

    Orde di hacker con i colpi di sole e la french manicure affollano i social network e sono pronte ad eliminarci a colpi di Tag…

    Se vedete uno carino non aspettate: datela…..l’ADD

    449

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN It's a chicken thing Ultimo aggiornamento: Martedì 29/01/2013 13:14
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI