Natale 2016

Radicali liberi addio con la dieta a Zona, mettiamo al sicuro la nostra bellezza

Radicali liberi addio con la dieta a Zona, mettiamo al sicuro la nostra bellezza
da in Alimentazione, Bellezza, Dieta E Fitness, Ricerca, rughe
Ultimo aggiornamento:

    Dieta a zona radicali liberi

    I radicali liberi sono i nemici invisibili di noi donne, ci fanno venire le rughe e sono la causa principale dell’invecchiamento, inoltre, come se non bastasse, sono i responsabili di tante malattie gravi come per esempio le patologie cardiovascolari come infarto, ictus, ipertensione, le malattie cronico degenerative che sono la cataratta, morbo di Parkinson o il morbo di Alzheimer e ancora diabete, artrite reumatoide, e tumori. Uno studio ha messo in evidenza che la dieta a Zona può essere molto utile nel limitare i radicali liberi.

    L’assorbimento massiccio di radicali liberi può provocare tante patologie, questo può accadere tramite l’assorbimento dei gas di scarico, l’azione di gas e sostanze tossiche ma anche una dieta troppo ricca di grassi animali, di alcool e di farmaci.

    La dieta a Zona agisce da schermo perchè è ricca di pesce e carni magre, legumi e cereali integrali ma anche di Selenio.

    Verdura e frutta contengono tante vitamine e minerali che bloccano i radicali liberi, se aggiungete anche un po’ di sport ed integratori di Omega-3 sarete protette al massimo dai radicali liberi.

    La dottoressa Gigliola Braga, biologa nutrizionista, docente presso l’università di Torino, ha dichiarato: “La Zona consente un buon controllo dei radicali liberi sia perché utilizza alimenti adatti all’azione antiossidante (verdura, ortaggi, frutta, olio extra vergine d’oliva, pesci, ecc.), sia perché consente di mantenere a lungo il senso di sazietà e quindi di limitare al necessario il quantitativo di cibo che è uno dei maggiori responsabili della produzione di radicali liberi. Inoltre con la Zona si assumono i cofattori enzimatici come lo zinco e il magnesio presenti nei pesci (merluzzo, tonno, sogliola ecc.), nelle carni (tacchino) e nei legumi (fagioli, tofu) che favoriscono l’azione degli Omega 3″.

    Dieta a zona per tutte…

    359

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AlimentazioneBellezzaDieta E FitnessRicercarughe

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI