Quali sono i sintomi della mononucleosi?

Quali sono i sintomi della mononucleosi?
da in Chiacchiere fra amiche, Primo Piano, Salute E Benessere, cure mediche
Ultimo aggiornamento:

    mononucleosi sintomi

    Oggi parliamo di mononucleosi, una malattia che colpisce molti giovani, quelli che non ne sono colpiti hanno il terrore di averla ecco perchè oggi parliamo dei sintomi di questa malattia in modo da farci un’idea di quello a cui dobbiamo stare attenti. La mononucleosi è una malattia infettiva virale altamente contagiosa causata dal virus di Epstein-Barr (EBV), tra noi ragazzi viene comunemente chiamata anche “malattia del bacio“ in quanto è trasmissibile attraverso la saliva e a volte anche con il sangue.

    La mononucleosi si può trasmettere facilmente quindi la regola di base è prestare attenzione all’igiene personale e dell’ambiente.

    La fascia di età più colpita è quella tra i 15 e i 35 anni, ma ormai è abbastanza comune anche tra gli anziani, ebbene si!

    La mononucleosi si manifesta con un quadro clinico abbastanza chiaro: si ha un’alterazione nel numero di globuli bianchi, un aumento di linfociti e monociti, una diminuzione delle piastrine e anche la funzionalità epatica risulta alterata.

    Ecco quali sono i sintomi più comuni:

    • mal di gola
    • febbre
    • stato generale di stanchezza
    • dolori addominali
    • emicrania
    • dolori muscolari
    • debolezza
    • perdita di appetito
    • depressione
    • vertigini
    • malformazioni alla milza e addirittura al fegato (con possibilità di rottura della milza a causa del suo ingrossamento e insorgenza di epatite)

    La mononucleosi si può curare e l’approccio cambia in base ai sintomi che si presentano, da paracetamolo ad antinfiammatori, nei casi più gravi si usa anche il cortisone.

    324

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Chiacchiere fra amichePrimo PianoSalute E Benesserecure mediche Ultimo aggiornamento: Mercoledì 07/09/2011 15:40
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI