Pulizie di casa: i rimedi della nonna

da , il

    Le pulizie di casa per alcune rappresentano un divertimento; per altre un vero problema. C’è chi usa pochi prodotti, e c’è chi ha i mobiletti ricolmi di spray, sgrassatori, lavapavimenti, detergenti per il bagno, per la cucina, per il box doccia e così via. Eppure sono ancora tanto di moda, per fortuna, i rimedi della nonna per effettuare delle pulizie perfette ed ecologiche, senza utilizzare tanti prodotti chimici.

    Il sale è un ottimo prodotto per le pulizie: impastato con l’aceto va bene per lucidare ottone e rame. Se invece lo unite al succo di limone potete pulire tutti gli altri metalli. Se volete pulire gli arredi in vimini nel vostro giardino o sul terrazzo, basterà spazzolarli con una spazzola imbevuta di acqua calda salata e lasciarli asciugare al sole. Spesso capita di ritrovare sui nostri mobili gli aloni lasciati da piatti o bicchieri che sono stati appoggiati sopra; per togliere queste macchie basterà strofinare sulla zona da trattare un composto di olio d’oliva e sale, lasciandolo agire per un’ora.

    L’aceto è ottimo per sgrassare e togliere le macchie di unto. Diluto nell’acqua calda sostituisce il detersivo per lavare i pavimenti; l’odore non è piacevole, quindi nel secchio si può aggiungere qualche goccia di shampoo. E’ perfetto per pulire e lucidare vetri e specchi e per far brillare l’acciao inox.

    Volete pulire il forno? Ecco un’ottimo rimedio della nonna per sgrassarlo a fondo: bisogna preparare un impasto con poca acqua, mezza tazza di sale, due cucchiai di soda e 500 gr di bicarbonato di sodio. Accendere il forno fino a scaldarlo, poi spegnerlo. Quando non è più bollente, si spalma sulle pareti l’impasto e si lascia agire per 10 minuti circa. Preparare una soluzione con un bicchiere di aceto, due bicchieri di acqua calda e mezzo limone spremuto. Spruzzare sulle pareti del forno e togliere il tutto con una spugna.

    Per profumare la vostra casa, invece di utilizzare i deodoranti in commercio, potete utilizzare candele profumate o gli oli essenziali.

    Foto: www.frazen.ilcannocchiale.it www.ecologiae.com www.saskha.ilcannocchiale.it/ www.img517.imageshack.us www.iltaccoditalia.info

    Dolcetto o scherzetto?