Prova costume: dieta contro la ritenzione idrica

Prova costume: dieta contro la ritenzione idrica
da in Bellezza, Dieta E Fitness, In Evidenza, Salute E Benessere, ritenzione idrica
Ultimo aggiornamento:

    Per molte di noi la prova costume è già arrivata, per altre c’è ancora un pò di tempo… in ogni caso occuparsi di se stesse per stare meglio sia dentro che fuori è una cosa importante innanzitutto per noi poi anche per piacere agli altri. Oggi ci occupiamo di ritenzione idrica, vediamo da cosa è provocata e come si può curare.

    L’origine della ritenzione idrica può essere dovuta a disfunzioni cardiache o renali oppure da uno scorretto stile di vita, di solito la maggior parte di noi rientra in questa seconda categoria.

    La ritenzione idrica è la tendenza a trattenere liquidi nell’organismo, quindi si hanno dei ristagni di liquidi nelle zonne in cui è facile che si accumuli anche il grasso come cosce, glutei e addome.

    Lo stile di vita è il maggior responsabile di questo disturbo che si ritrova aggravato se per esempio fumate, bevete molti alcolici, mangiate molti cibi salati, siete in sovrappeso ecc l’arma migliore per combattere la ritenzione idrica è l’attività fisica, deve essere un’attività fatta in modo costante e progressivo in modo da stimolare la microcircolazione, gli sport migliore sono passeggiate, corsa, spinning, bicicletta e soprattutto il nuoto.

    Per quanto riguarda l’alimentazione invece:

    • Scegliete cibi ricchi di fibre
    • Consumate tanta frutta e verdura in particolare quella che contiene acido ascorbico ovvero la Vitamina C, che protegge i capillari.
    • Prediligete agrumi, ananas, kiwi, fragole, ciliegie, per la verdura invece lattuga, radicchi, spinaci, broccoletti invece come ortaggi freschi vanno benissimo broccoli, cavoli, cavolfiori, pomodori, peperoni e anche le patate novelle.
    • Una volta a settimana fate una dieta disintossicante per purificare l’organismo.
    • Bevete ogni giorno almeno 2 litri di acqua, all’inizio dovrete andare sempre in bagno ma poi il vostro organismo si abituerà.
    • Lasciate perdere le bevande tipo aranciate, bibite, cola, succhi di frutta, birra e anche gli alcolici.
    • Limitate al minimo il consumo di sale, questo significo, metterne poco dei cibi, evitare i cibi conservati sotto sale, usate molte spezie e condite i piatti con limone e aceto balsamico.

    Tra i rimedi naturali potete provare fucus, pilosella, centella asiatica, mirtillo, tisane, pungitopo, ippocastano, carciofo, ma fatevi consigliare dal vostro erborista di fiducia.

    Foto da:
    www.dailyweightlosstips.net
    www.arbonneinternational.co.uk
    www.goodcholesterolcount.com

    452

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BellezzaDieta E FitnessIn EvidenzaSalute E Benessereritenzione idrica

    Speciale Pasqua

     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI