Profumo: come scegliere quello giusto per te

Profumo: come scegliere quello giusto per te
da in Bellezza, Prodotti di bellezza, Profumi, Consigli
Ultimo aggiornamento:

    Ragazza spruzza profumo giusto

    Il profumo è da sempre il tuo tratto peculiare, non completa solamente il tuo look ma descrive la tua personalità e ti fà ricordare. Quante volte, però, ti è capitato di andare in profumeria e far impazzire il tuo naso alla ricerca della fragranza perfetta? Tra le milioni presenti sul mercato scegliere quella che si combina perfettamente alla tua pelle è un’operazione che richiede pazienza e tantissimo tempo. Ecco allora una serie di consigli per aiutarti nella scelta e trovare le note che creano l’alchimia perfetta con la tua pelle.

    Prima di tutto ti sarà utile conoscere le diverse tipologie di fragranze. I profumi, infatti, si dividono in cinque categorie principali: fioriti, fruttati, cipriati, legnosi ed orientali e ad ognuna di esse corrisponde una personalità ben definita.

    • I profumi fioriti sono caratterizzati da una composizione soprattutto floreale (rosa, viola, geranio, narciso, ecc.) e sono adatti a te se non ami le fragranze elaborate e sei una persona semplice. Il profumo fiorito per eccelleza è Chanel n°5.
    • I fruttati o freschi, come il famosissimo Light Blue di Dolce&Gabbana, sono profumi a cui vengono abbinate note di frutta fresca, sono fragranze giovanili e facili da indossare.
    • I cipriati, come Miss Dior, abbinano la vivacità del bergamotto alla sensualità del muschio, esprimendo eleganza e carattere.
    • I legnosi sono caldi e avvolgenti, legno di sandolo e patchouly sono le fragranze principali e sono perfetti se ami stupire. Un esempio di profumo legnoso è Belle d’Opium di Yves Saint Laurent.
    • Infine gli orientali sono i più sensuali e persistenti, caratterizzati da note ambrate e speziate come Coco di Chanel. Delineano una personalità passionale e profonda.

    Una volta scelto il profumo testa come veste sulla tua pelle.

    La fragranza cambia totalmente rispetto a quello che puoi sentire sui cartoncini di prova. Vaporizzane una piccola quantità sul retro del tuo polso ed attendi qualche secondo prima di apprezzarla.

    Ricorda infine che c’è una differenza fra l’ eau de toilette e  l’ eau de parfum. Nel secondo tipo infatti c’è una concentrazione maggiore della fragranza. Se hai la pelle secca, che trattiene meno il profumo rispetto alla pelle grassa, è consigliabile acquistare questa tipologia.

    436

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BellezzaProdotti di bellezzaProfumiConsigli

    Speciale Pasqua

     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI