Pori dilatati, rimedi naturali e consigli utili

Pori dilatati, rimedi naturali e consigli utili
da in Bellezza, Cura Viso, Pelle, pulizia-pelle
Ultimo aggiornamento:

    pori dilatati consigli

    I pori dilatati, così come la cellulite, sono estremamente democratici, non guardano in faccia nessuno e sono molto difficili da prevenire ma soprattutto da debellare, c’è addirittura chi dice che non passino mai del tutto. Ma perché i pori si dilatano? Come si fa a prevenirli? Vi farà piacere sapere che questa volta non siamo di fronte ad un problema tutto al femminile, anche gli uomini spesso soffrono di pori dilatati, e non possono neanche truccarsi come noi!

    I pori sono piccole aperture che servono alla nostra pelle per respirare, a volte questi pori si ostruiscono e si dilatano, da minuscole aperture invisibili, diventano dei punti abbastanza evidenti, poco belli da vedere e difficili da nascondere con il make up. I pori dilatati non guardano in faccia nessuno, uomini, donne, grassi, magri. Una sana alimentazione e una attenta skincare prevengono, e comunque mimetizzano, i pori dilatati fino a farli scomparire quasi del tutto. Le persone con la pelle grassa tendono a soffrire del problema dei pori dilatati più di quanto ne soffrano le persone con una pelle da normale a secca. Tra i fattori che contribuiscono a questo problema ci sono anche una pulizia del viso approssimativa, l’età, i danni del sole, il naturale invecchiamento della pelle, il fumo, la cattiva alimentazione e anche lo stress. Prendetevi cura della vostra pelle tutti i giorni ed evitate i trattamenti eccessivamente aggressivi.

    Prevenire i pori dilatati è abbastanza semplice, dovete seguire un’alimentazione sana ed equilibrata ricca di fibre e vitamine, mangiate tanta frutta e verdura e bevete molta acqua, evitate i grassi, i fritti, i salumi e quantità industriali di dolci! La prima regola per avere una pelle sana e senza inestetismi è fare tutti i giorni la pulizia del viso, la mattina e la sera.

    Usate un ottimo tonico, magari con formulazioni specifiche, e un buon latte detergente, una volta alla settimana fate lo scrub e una maschera purificante, a base di argilla, limone oppure pomodoro. In questo modo dovreste prevenire la comparsa dei pori dilatati, se la vostra pelle è particolarmente sensibile al problema potete ricorrere a creme e prodotti specifici, ma evitate i trattamenti troppo aggressivi, è stato dimostrato che una pulizia costante e profonda da risultati migliori di trattamenti molto aggressivi e occasionali.

    Se nonostante tutti gli accorgimenti la vostra pelle continua ad avere i pori troppo dilatati che non accennano a diminuire ecco altri consigli utili. Esfoliare la pelle circa due volte alla settimana per purificare e in profondità i pori e sbarazzarsi delle imperfezioni. In commercio esistono anche tante creme e tonici specifici che potete applicare con un cotton-fioc nella zona T in modo da avere un controllo più preciso. Infine evitate di peggiorare la situazione con il make up, puntate sul trucco minerale ed evitate di coprire la pelle con fondotinta e primer a base di siliconi che non fanno respirare la pelle e fanno allargare ancora di più i pori.

    602

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BellezzaCura VisoPellepulizia-pelle Ultimo aggiornamento: Venerdì 07/09/2012 10:55
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI