Polpette vegetariane, la ricetta

da , il

    Polpette vegetariane

    Le polpette vegetariane sono un secondo piatto delizioso e saporito in cui faremo delle polpettine a base di patate, piselli, spinaci e carote, sono buonissime e adatte a tutta la famiglia. Se qualche ingrediente non vi piace potete sostituirlo con altre verdure, in ogni caso usatela come ricetta di base per fare le polpette di verdure, che sono un trucchetto per far mangiare ai bambini qualunque verdura, dai broccoli, al cavolfiore, provatele anche voi e fateci sapere.

    Ingredienti per le polpette vegetariane (dosi per 4 persone)

    • 400 g di patate medie
    • 300 g di spinaci surgelati
    • 1 carota
    • 100 g di piselli surgelati
    • 1 cipolla bianca
    • 2 uova
    • 100 g di grana grattugiato
    • qualche cucchiaio di latte
    • 350 g di sugo di pomodoro
    • 2 cucchiaini di basilico essiccato
    • qualche foglia di basilico fresco
    • 2 cucchiaini di paprica
    • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
    • sale
    • pepe

    Preparazione

    Lavate le patate e lessatele in acqua salata per circa 25 minuti, poi sbucciatele e passatele al setaccio e raccogliete la purea in una ciotola. Scottate gli spinaci surgelati in abbondante acqua bollente salata, poi toglieteli con un mestolo forato, fateli raffreddare e strizzateli. Nella stessa acqua lessate i piselli per 5 minuti e poi scolateli. Lavate la carota, tritatela grossolanamente, lessatela per pochi minuti.

    Scaldate un pò di olio in una padella e mettete la cipolla tritata, fatela rosolare e poi aggiungete spinaci, piselli, carote, unite sale e pepe e cuocete per 3 minuti. Togliete dal fuoco le verdure e poi unite le patate, le uova, il grana grattugiato e qualche cucchiaio di latte, impastate bene e preparate delle polpettine grandi quanto delle albicocche. Frittegete le polpette in abbondante olio caldo, poi scolatele e fatele asciugare sulla carta da cucina.

    In un pentolino mettete la salsa, il sale e il basilico, cuocete per 5 minuti e poi mettete questa salsa nel bordo di un piatto, adagiate accanto le polpette e decorate con la paprica.

    Foto da:

    cucina.corriere.it