Poesie festa della mamma

da , il

    La festa della mamma è ormai alle porte e se volete fare qualcosa di davvero speciale ecco delle poesie simpatiche e dolcissime adatte per i più piccolini ma che potete anche scrivere anche su un foglio particolarmente bello ed abbinare ad un regalo fatto con le vostre mani o ad uno acquistato ma che lei desiderava da molto tempo. Le poesie per la festa della mamma sono sempre molto dolci e tenere, ma queste che ho scelto per voi lo sono in modo particolare, se volete fare una sorpresa alle vostre mamme, usate queste poesie per dei bigliettini e poi abbinatevi qualche pensiero vostro.

    Ecco le poesie per la festa della mamma.

    Una casa senza mamma

    Una casa senza mamma

    E’ come un fuoco senza fiamma,

    Dove la mamma c’è

    Il bimbo è picciol re

    La bimba è reginella

    La casa è sempre bella.

    Poesia per la mamma

    Mamma è il giorno della tua festa

    Ti vorrei mettere una corona in testa

    Regina vorrei farti

    Brillanti ed oro vorrei donarti

    Ma non ho questo fiore

    Accettalo

    E’ il dono del mio cuore!

    Per la mamma

    Ho fatto un sogno molto bello

    ero la regina di un castello,

    le pareti erano di cioccolato,

    il soffitto di caramellato;

    c’eran giocattoli a volontà

    e dolciumi di ogni bontà.

    Ma non c’era la fata Turchina

    che mi dava un bacio sera e

    mattina,

    che mi stringeva forte al petto

    e mi curava con tanto affetto.

    No,non era un sogno bello,

    non vorrei vivere in quel castello.

    Un castello più bello c’è:

    è il tuo cuore mamma

    colmo d’amore tutto per me.

    O dolce nome

    O dolce nome della mamma mia,

    nome che in fondo al mio cuore

    sta scolpito.

    Il tuo nome è

    più profondo del mare,

    del cielo e di ogni immensità.

    Nella casa c’è una fiamma

    Nella casa c’è una fiamma,

    cara bimbi, è la mamma,

    sempre pronta con amore

    per i figli del suo cuore.

    Un sorriso, una carezza

    e poi tanta tenerezza

    da dipingere con ardore

    con la mano del pittore.

    Il lavoro non le manca,

    mai si ferma, mai è stanca,

    come la chioccia ai pulcini

    dona tutto ai suoi bambini.

    Solo lei ci può capire,

    e nessuno le può mentire.

    Tanto bene le vogliamo

    ed al mondo lo gridiamo:

    Viva la mamma!

    Foto da:

    www.brookschurch.ca wbchouston.org www.businesspundit.com www.heidelbergbakery.com www.savvy-mothers-day-gifts.com www.countryliving.com www.mytorontoflorist.com www.ceosyd.catholic.edu.au

    Dolcetto o scherzetto?