Peperoni e carote aiutano a rimanere giovani

Peperoni e carote aiutano a rimanere giovani
da in Alimentazione, Salute E Benessere, Ricerca, verdura
Ultimo aggiornamento:

    carote peperoni invecchiamento

    Peperoni e carote sono alimenti molto importanti per la vita di noi donne, questo perchè contegono una sostanza che ci aiuta a rimanere giovani, e non parliamo solo della pelle ma proprio del cervello, alcuni ortaggi e alimenti ci aiutano a mantenere il nostro cervello giovane, frizzante e attivo, pronto a captare, recepire e apprendere, cose importanti a 3 anni così come a 90. La ricerca è stata condotta da poco quindi aspettiamo altre conferme prima di cantare vittoria ma quando andiamo al supermercato è meglio non passare dritto su certi scaffali.

    Una ricerca condotta dai medici dell’Università dell’Illinois ha decretato che la un valido aiuto della nostra mente arriva dalla terra, è stato dimostrato che alcuni ortaggi e verdure giocano un ruolo chiave nel mantenere giovani le cellule cerebrali.

    La sostanza preziosa si chiama luteolina ed è davvero un elisir di lunga vita.

    Ma dov’è contenuta questa preziosa luteolina? La potete assumere semplicemente mangiando carote, sedano, olio d’oliva, menta, rosmarino, camomilla e peperoni, prendete appunti in un foglietto e poi mettetelo nel portafogli così quando andrete a fare la spesa non vi dimenticherete di prendere almeno qualcuno di questi alimenti.

    In pratica con il passare degli anni succede che le cellule della microglia, localizzate nel cervello e nel midollo spinale, cominciano a rilasciare citochine infiammatorie, la luteolina agisce proprio su queste e ne riduce la quantità.

    287

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AlimentazioneSalute E BenessereRicercaverdura
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI