Pelle che si arrossa: rimedi naturali e trucco giusto

Pelle che si arrossa: rimedi naturali e trucco giusto
da in Bellezza, Cosmetici, Make-Up, Maschere viso, Pelle, pulizia-pelle, viso
Ultimo aggiornamento:

    Pelle che si arrossa

    La pelle che si arrossa facilmente è in genere una pelle molto delicata e sensibile, da trattare con i guanti. Chi possiede una cute di questo tipo è facilmente predisposta a couperose e altre problematiche cutanee come la psoriasi o la rosacea, per questo motivo la prima regola da seguire è quella di non “stressare” la pelle del viso con trattamenti aggressivi o prodotti cosmetici molto coprenti, che potrebbero peggiorare la situazione. Certo, sicuramente avere un viso che ogni tanto si presenta “a chiazze” non è piacevole, anzi, è alquanto imbarazzante, ecco perché la tentazione di usare la maniere forti è tanta.

    Ma sarebbe un errore madornale, in realtà quelle chiazze arrossate sono lì a dirci che dobbiamo avere quanto mai cura e rispetto di quell’organo straordinario che è la nostra epidermide. Ma come? Usando i prodotti e le tecniche giuste per lenire e “camuffare” gli arrossamenti. Cominciamo con i rimedi naturali.

    Per la pelle che tende agli arrossamenti vi segnaliamo una semplice maschera viso fai da te, naturale e low cost. Una cute delicata, ipersensibile, a volte evidenzia questo piccolo inestetismo che si manifesta come piccole chiazze rosse, sulle quali usare detergenti aggressivi è sconsigliatissimo. E allora, torniamo alla bontà delle maschere fatte in casa con prodotti naturali, in grado di lenire e riequilibrare la nostra pelle.

    Per prepararla ci servono del bianco d’uovo, del latte, dell’acqua di rose, un cetriolo e della garza. Montate a neve l’albume, e invece di usarlo nell’impasto di una torta, unitevi il cetriolo tagliato a piccoli pezzetti, un po’ di latte e di acqua di rose per diluire. Mescolate bene e applicate il composto in più strati sul viso usando la garza tra uno strato e l’altro.

    Lasciate in posa finché non si asciughi, sciacquate e guardatevi allo specchio. Il vostro viso sarà immacolato, liscio e luminoso.

    Veniamo al trucco adatto alle pelli che si arrossano. Naturalmente non è che si debba usare il make up, ma è indispensabile scegliere prodotti assolutamente atossici, privi di conservanti, metalli o altri agenti chimici potenzialmente irritanti. Per questo motivo vi consigliamo i trucchi minerali o comunque cosmetici bio e nickel free. Un prodotto che non deve mai mancare nel vostro beauty case è, però, il correttore verde.

    Questo colore, infatti, per le leggi della cromatologia è complementare al rosso, il che significa che se si sovrappongono tendono ad annullarsi, creando una tonalità nuova e neutra. Si usa con l’apposito pennello in questo modo: per i piccoli arrossamenti basta picchiettarne una piccola quantità sfumando bene con il pennello nelle zone da coprire. Se, invece, tutta la superficie del viso, o quasi, tende ad arrossarsi (come capita in caso di rosacea), allora dopo aver applicato il correttore sulle aree interessate vi stenderete un velo di cipria beige e il vostro fondotinta abituale. Ci raccomandiamo che tutti questi prodotti per il make up siano della miglior qualità, antiallergici ed ecologici.

    621

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BellezzaCosmeticiMake-UpMaschere visoPellepulizia-pelleviso Ultimo aggiornamento: Domenica 09/09/2012 16:48
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI