Natale 2016

Pedicure fai da te, piedi perfetti in vista dell’estate

Pedicure fai da te, piedi perfetti in vista dell’estate
da in Bellezza, Fai Da Te, Rimedi naturali, infradito, Pedicure, piedi, Sandali
Ultimo aggiornamento:

    Pedicure casalinga

    Pedicure, quanto mi costi! Arriva la primavera, i primi caldi, e le prime scarpe scoperte, e con esse, anche la necessità di sfoggiare piedi assolutamente perfetti, visto che saranno nuovamente in primo piano. Come sempre in questo periodo dell’anno, indosseremo di nuovo sandali (magari qualche nuovo paio super trendy), infradito e calzature estive che lasceranno liberi i nostri piedi, e a maggior ragione dobbiamo prendercene cura, anche se spesso ci ricordiamo di loro solo in estate. Nella stagione fredda, infatti, collant e calzature chiuse tengono “prigioniere” le nostre estremità, e quando finalmente arriva la bella stagione ci ritroviamo a fare i conti con alcuni problemi: ispessimenti, callosità, talloni screpolati eccetera eccetera.

    Tutti tipici inestetismi a cui si può porre rimedio anche senza doverci necessariamente avvalere delle costose pedicure professionali dei Centri Estetici. Ecco alcuni rimedi naturali per una perfetta pedicure casalinga.

    Per ammorbidire la cute dei piedi, dovete farvi un bel pediluvio aggiungendo, all’acqua tiepida, sempre qualche goccia di olio di mandorle dolci o anche solo olio d’oliva. Per riattivare la circolazione, si può ogni sera fare un pediluvio con acqua tiepida in cui avete sciolto un cucchiaio di bicarbonato di sodio. Poi dovrete sciacquare i piedi sotto il getto della doccia, alternando acqua calda e fredda.

    Ecco la ricetta di un bel pediluvio drenante e defatigante per piedi gonfi e affaticati. Si tratta del classico rimedio della nonna, facile, naturale e casalingo, i cui effetti benefici, però, sono professionali! Servono solo alcune foglie di lattuga e del sale marino. Dovete semplicemente far bollire per 5 minuti la lattuga in poca acqua con del sale. Fare raffreddare il liquido, trasferitelo in una bacinella e immergetevi i vostri piedini affaticati per un buon quarto d’ora. Il sollievo, così come un recupero veloce della naturale “linea” del piede sono assicurati.

    Se il vostro problema è il cattivo odore, potete aggiungere qualche goccia di olio essenziale di timo, menta o lavanda all’acqua del pediluvio.

    Potete anche usare (diluiti nell’acqua) prodotti naturali antisettici, come l’aceto o il sale grosso. Infine, come rimedio della nonna, potete provare con un bel decotto di salvia da effettuare un paio di volte alla settimana. Si procede in questo modo: mettete un rametto di salvia a bollire in un litro d’acqua, quindi lasciate raffreddare. Procedete poi a frizionare il liquido con un batuffolo di cotone.

    Per eliminare i calli o i duroni, non vanno usati trattamenti aggressivi, ecco giusto qualche ricetta naturale perfetta per eliminare il problema:

    • Limone. Rimedio principe contro le callosità. Basta applicare una fettina di limone o il succo dello stesso sulla parte del piede da trattare, e lasciarlo agire almeno per una notte intera
    • Oli. Un bel massaggio con estratti a base dei seguenti oli naturali è ottimo rimedio contro i calli in quanto favorisce la circolazione: olio di ricino, olio di sesamo, olio di chiodi di garofano, olio estratto da petali di calendula

    • Aloe Vera. Altro rimedio molto efficace è l’applicazione di un gel a base di Aloe Vera. Va steso sulla callosità con un massaggio fino a completo assorbimento
    • Avena. Un pediluvio a base di acqua e fiocchi d’avena darà sollievo ai vostri piedi induriti

    743

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BellezzaFai Da TeRimedi naturaliinfraditoPedicurepiediSandali

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI