Paul Newman: addio al divo dagli occhi di ghiaccio

Paul Newman: addio al divo dagli occhi di ghiaccio

    Si è spento oggi all’età di 83 anni, uno degli attori più affascinanti di Hollywood. Era malato di cancro.
    Il divo dagli occhi blu è stato un’icona del cinema degli anni 60′. Nato il 26 gennaio 1925, era un attore, regista e produttore.


    Uno dei pochi attori sposato da una vita intera con la stessa donna, attrice a sua volta, Joanne Woodward, sua seconda moglie, sposata nel 1958.
    Negli anni 60′ Newman recitò come protagonista in molte pellicole, considerate veri capolavori della storia del cinema mondiale. Ecco alcuni titoli:

  • La gatta sul tetto che scotta (con Elizabeth Taylor)
  • Nick mano fredda
  • La stangata
  • Lo spaccone
  • Missili in giardino (con Joanne Woodward,)
  • La lunga estate calda (con Joanne Woodward,)

    Newman, nonostante le tante candidature all’Oscar, non vinse mai la tanto desiderata statuetta; solo nel 1986 gli fu assegnato un Oscar, che però si rifiutò di ritirare.
    Aveva una grande passione per le corse automobilistiche a cui partecipava assiduamente gareggiando; l’ultima gara a cui ha partecipato risale al 1995, e faceva parte della scuderia vincente.

    Il suo ultimo film è “Era mio padre” del 2002; lo scorso anno in un’intervista rilasciata alla ABC, dichiarò che si sarebbe ritirato dalle scene, perchè era troppo anziano.
    Il 31 luglio scorso fu resa ufficiale la notizia del suo cancro ai polmoni e oggi, dopo soli due mesi, Paul Newman è morto.

    Insieme ad altri attori di Hollywood, come Marlon Brando, James Dean e Charlton Heston (scomparso lo scorso aprile) Paul Newman rimarrà senza ombra di dubbio uno dei grandi miti della storia del cinema mondiale.
    Addio Paul!

  • 344

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AttoriCelebrità straniereCinemaFilmPrimo PianoUominiHollywood
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI