Pasqua 2011: la data di quest’anno

da , il

    Fra poco più di un mese sarà Pasqua. Quest’anno si festeggerà il 24 aprile, quindi Pasquetta coinciderà con la Festa della Liberazione, cioè il 25 aprile. Per i Cristiani, a Pasqua si festeggia la Resurrezione di Gesù, avvenuta tre giorni dopo la sua morte sulla croce. La Pasqua è l’unica festa che non ha una data fissa. Si celebra nel periodo compreso tra il 22 marzo e il 25 aprile. Vi siete mai chieste perchè? Nel 325, durante il Concilio di Nicea, fu stabilito che la Pasqua cristiana sarebbe stata celebrata la domenica successiva il primo plenilunio dopo l’equinozio di primavera. Si definisce Pasqua bassa quando si festeggia a marzo o nei primi giorni di aprile; si definisce, invece, Pasqua alta quando si festeggia nel periodo successivo.

    La Pasqua è celebrata non solo dai Cristiani, ma anche dagli Ebrei che ricordano, invece, la liberazione dalla schiavitù e l’Esodo dall’Egitto. La Pasqua ebraica dura 8 giorni.

    La Pasqua cristiana è preceduta da un periodo di penitenza di 40 giorni, la Quaresima, che inizia il mercoledì delle Ceneri. la domenica che precede la Pasqua è la Domenica delle Palme, quando si ricorda l’arrivo di Gesù a Gerusalemme.

    Poi ha inizio la Settimana Santa, scandita da riti liturgici, in attesa della domenica di Pasqua.

    Il simbolo della Pasqua è l’uovo. Già nella tradizione pagana le uova (quelle di gallina, non di cioccolato!) rappresentavano la vita che nasceva. Gli antichi Greci, ma anche i Cinesi e i Persiani erano soliti scambiarsi come dono delle uova colorate, per festeggiare l’arrivo della primavera.

    Se il dolce tipico del Natale è il panettone o il pandoro, sulle nostre tavole, in occasione della Pasqua, non può mancare la colomba.

    Naturalmente, ogni regione ha i suoi piatti tipici. Qual è il vostro?