Pasqua 2011: cosa preparare per il picnic di Pasquetta

da , il

    Quante di voi ogni anno fanno il picnic di Pasquetta? Per alcuni è una tradizione irrinunciabile, e, non è necessario allontanarsi tanto da casa: i più fortunati, che vivono al mare, in montagna o in campagna hanno a disposizione spazi meravigliosi che la natura offre. Chi, al contrario, vive in città, sceglie l’opzione “gita fuori porta”. Nelle aree apposite si può fare una grigliata di carne o di pesce, e, sperando che le condizioni metereologiche siano dalla nostra parte e non ci giochino brutti scherzi, si vivrà una giornata all’aria aperta.

    Cosa mettiamo nel cestino per il picnic di Pasquetta?

    C’è chi non rinuncia alla grigliata, chi non vuole trafficare in cucina e quindi prepara dei semplici panini, ma c’è chi vuole fare un picnic coi fiocchi, con piatti sfiziosi, ideali anche per i bambini.

    Ecco alcuni piatti ideali per il picnic:

  • Insalata di riso o di pasta;
  • Torte salate a base di verdure (zucchini, spinaci, carciofi, piselli) e arricchite con dadidi di prosciutto cotto;
  • Uova sode farcite con un composto fatto con il tuorlo sminuzzato, salsa tonnata e piselli lessati;
  • Focacce;
  • Crostata con marmellata;
  • Macedonia di frutta.
  • Non dimenticate piatti, bicchieri, tovaglioli e posate di carta, una o più tovaglie, acqua e bibite varie (succhi di frutta se ci sono bambini) e sacchi per l’immondizia.