Pasqua 2010: le decorazioni più belle

da , il

    Mancano orami solo 10 giorni alla Pasqua e se la vostra casa non è ancora stata addobbata per l’occasione è ora di correre ai ripari. Come? Con uova colorate, pulcini, nastri nelle tonalità pastello…e con l’immancabile albero di Pasqua: vi abbiamo già spiegato come realizzarlo. E’ facilissimo e poco costoso e dona alla vostra casa un’atmosfera davvero primaverile e gioiosa. Seguendo i nostri consigli in poche mosse la vostra casa cambierà faccia accogliendo così i giorni gioiosi della primavera.

    Cominciamo dalla tavola: in questo caso vi serviranno dei fiori color pastello ma anche vasetti di bulbi dalle tonalità tenui. Abbinateli al vostro servizio di piatti bianchi e alla vostra tovaglia sempre nella stessa tonalità: il tocco di colore sarà dato da nastri di raso rosa o azzurri.

    Non dimenticate il segnaposto: ovviamente un uovo decorato è quello che ci vuole per questa giornata pasquale.

    Anche le candele, sempre dalle forme di uova o pulcini renderanno la vostra tavola ancora più chic.

    Nei negozi di articoli per la casa in questo periodo non avrete che l’imbarazzo della scelta: fate volare la vostra fantasia per portare un po’ di primavera all’interno della vostra casa e della vostra vita.