Parto: il vero e il falso del puerperio

Parto: il vero e il falso del puerperio
da in Allattamento, Gravidanza, Mamma, Parto, Salute E Benessere, Donne, igiene
Ultimo aggiornamento:

    Quanto ne sapete del puerperio?
    Si tratta del periodo di 40 giorni che seguono il parto. Fino a non molto tempo fa, si pensava che durante il puerperio la donna dovesse stare a letto osservando il riposo assoluto.
    Vediamo cosa è vero e cosa non lo è.


    Probabilmente dopo il parto amici e parenti, soprattutto le persone di una certa età, vi riempiranno di consigli; alcuni possono essere validi, altri un pò meno!

  • Durante il puerperio la neomamma deve stare a letto. Assolutamente no: ha bisogno di riposo, perchè ha appena partorito e deve occuparsi del neonato, ma non deve stare a letto tutto il giorno! Un pò di movimento aiuta a ritrovare la normale tonicità dei muscoli.
  • Non si può fare il bagno. Sappiate che ci sono ancora certe false credenze: c’è chi pensa che durante la gravidanza e il puerperio non ci si possa lavare! Dato che non siamo più nel Medioevo e che l’igiene, per fortuna, è la cosa più importante, non solo in questi periodi della vita della donna, ma sempre, sappiate che durante il puerperio sarebbe meglio evitare il bagno, preferendo la doccia.
    Questo perchè essendo la cervice uterina ancora aperta, possono entrare facilmente batteri che provocherebbero infezioni.
  • Non bisogna mettersi a dieta. Durante il periodo dell’allattamento è sconsigliato seguire diete troppo drastiche, soprattutto durante il puerperio, quando la donna ha bisogno di recuperare le forze. Basta ridurre i carboidrati e i dolci. Stare alla larga anche da fritti, insaccati, e cibi troppo grassi.

  • Non si possono avere rapporti sessuali. Vero: per almeno un mese dopo il parto i rapporti sessuali sono sconsigliati. La cervice, infatti, deve richiudersi e la donna ha delle perdite, dette lochiazioni, che possono durare circa 30-40 giorni.
    Oltre a sentire dolore durante la penetrazione, la donna è più soggetta a infezioni in questo periodo.

    Per qualsiasi dubbio, anche quello che vi sembra più sciocco, rivolgetevi sempre al vostro ginecologo.

    Foto: www.as-merano.it
    www.hcmagazine.it
    www.pixel014.it
    www.bambinopoli.it
    www.floriterapia.com

  • 486

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AllattamentoGravidanzaMammaPartoSalute E BenessereDonneigiene

    Speciale Pasqua

     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI