Parto: cosa mettere nella valigia per l’ospedale

da , il

    Personalmente ho preparato la valigia per l’ospedale quando ero incinta di 7 mesi…non si sa mai! C’è chi la prepara all’ultimo e chi, presa alla sprovvista, arriva in ospedale con le doglie senza “bagaglio”. In alcuni ospedali danno alle future mamme (durante i corsi di preparazione al parto o durante le visite ginecologiche) un elenco delle cose da mettere nella valigia. Ma non tutti li fanno. Quindi, la domanda è questa: cosa mettiamo dentro la “borsa da parto”?

    Di seguito troverete qualche consiglio utile, nel caso nessuno (ostetrica, ospedale o clinica) vi abbia dato delle indicazioni.

    Diciamo che sarebbe meglio preparare la valigia già intorno alla trentatreesima settimana: il parto può anche avvenire in anticipo!

    Dobbiamo portare con noi il necessario anche per il neonato.

    Per la mamma:

  • Assorbenti post-partum, che troverete in farmacia;

  • Tutto l’occorrente per l’igiene della persona: sapone liquido, dentifricio, spazzolino, detergente intimo per il post-partum (da acquistare in farmacia), latte detergente, tonico, dischetti di cotone…

  • Asciugamani;

  • Camicie da notte aperte sul davanti per l’allattamento;

  • Biancheria intima, tra cui 2 o 3 reggiseni per l’allattamento;

  • Coppette assorbilatte;

  • Pantofole;

  • Copriwater e salviettine igienizzanti;

  • Vestaglia;

  • Calzini corti;

  • Crema idratante viso e mani;

  • Burrocacao;

  • Biscotti o crackers da sgranocchiare quando prende la fame;

  • 1 o 2 bottigliette d’acqua da mezzo litro (solitamente gli ospedali forniscono mezzo litro d’acqua al giorno, vi farete portare altra acqua da vostro marito per i giorni di degenza);

  • Fazzoletti di carta;

  • Abbigliamento per quando uscirete dall’ospedale.

    Per il neonato:

  • 6 o 7 cambi completi (tutina, body, calzine) più uno per l’uscita;

  • Un pacco di pannolini 3-6 kg (in alcuni ospedali e cliniche vengono dispensati gratuitamente, in altri no);

  • Latte detergente per neonati;

  • Salviettine per neonati;

  • Pasta protettiva da usare ad ogni cambio di pannolino;

  • 1 o 2 copertine per la culla e le lenzuola (in alcuni ospedali vengono fornite, in altri no).

    Foto:

    www.pianetamamma.it

    www.blogmamma.it

    www.subiddanoesu.it

    mightymommiesfitness.files.wordpress.com

    health.discovery.com

    byfiles.storage.live.com

    thumb11.shutterstock.com.edgesuite.net

    fotosa.ru