Paris Fashion Week: Jean Paul Gaultier estate 2011

da , il

    Ci sono stilisti che si divertono un mondo a creare le loro collezioni: uno di questi è senza dubbio Jean Paul Gaultier che da sempre ama giocare con la moda, con i colori e con le modelle. Durante la sfilata per la prossima estate 2011, ha presentato la sua collezione con una testimonial d’eccezione: la cantante oversize Beth Ditto che ha sfilato in passerella indossando una creazione dello stilista. Una provocazione certo, che però ha voluto sottolineare come la moda non sia indirizzata solo a donne magrissime ma anche a ragazze che indossando una 46 e anche oltre! Vediamo quindi la pazza sfilata di Jean Paul Gaultier.

    Jean Paul Gaultier da sempre ama stupire con i suoi modelli che fanno storia, cominciando dal reggiseno di Madonna fino al sensuale minidress indossato proprio da Beth Ditto.

    La sua collezione primavera estate 2011 è comunque portata in passerella da modelle magrissime che poco hanno a che fare con la donna normale, con tutte le curve al posto giusto. Sarà solo una provocazione o lo stilista è davvero convinto che la sua moda si adatti a tutte le donne?

    I capi della collezione sono comunque iper femminili e seduttivi: non mancano gli abitini che mettono in mostra le gambe fasciate in calze a rete, tulle e pizzo per esaltare la femminilità. Le giacche sono contraddistinte dai nuovi volumi con spalle imbottite e le sottovesti si tingono di maliziose trasparenze.

    Le stampe la fanno da padrone in questa collezione che propone anche abitini con palme dipinte e con fantasie che riprendono i colori della natura, del bosco e delle foreste. Una moda, per quanto originale, forse non proprio portabilissima…almeno non per le donne che ogni mattina devono correre in metro in ufficio!