Paris Fashion Week 2010: Louis Vuitton inverno 2011

da , il

    Ieri mattina è apparsa in passerella, in occasione della Paris Fashion Week, appuntamento parigino con la moda autunno inverno 2010- 2011, la nuova collezione Louis Vuitton.

    Sicuramente questa linea sobria e contenuta, ispirata agli anni Sessanta segna una totale rottura con la collezione che la precede, ovvero quella primavera estate 2010, che ha destato non poche critiche.

    Addio ad eccentricità e proposte più da guardare che da indossare, Louis Vuitton torna al suo posto, con questa misurata collezione invernale.

    Louis Vuitton si ispira agli anni Sessanta per i mesi freddi, e a quanto pare, la nuova musa di Marc Jacobs, designer del brand, è proprio l’attrice americana Ali McGraw, protagonista del cult-movie degli anni Sessanta, Love Story, con Ryan O’Neil.

    Il genio ribelle Marc Jacobs, questa volta dice addio alle trasgressioni, e come potete vedere nella nostra gallery, preferisce il rigore all’eccentricità.

    In passerella compaiono abiti corti, deliziosi, giacchette e cappotti al ginocchio con il classico taglio a trapezio, stampe tartan o monocromatiche in toni scuri, pieghe e tante applicazioni in lana, pelle e pelliccia.

    Una novità sono i pantaloni corti, anche questi di ispirazione anni ’60, le gonne gonfie ed i guanti lunghi, sulle maglie a manica corta.

    Quanto agli accessori, il bauletto regna sovrano, proposto in varie tonalità e fatture, mentre ritornano gli occhiali da diva anni sessanta.

    Foto:

    www.style.it