Natale 2016

Paralimpiadi: tutte le atlete azzurre che non si arrendono mai [FOTO]

Paralimpiadi: tutte le atlete azzurre che non si arrendono mai [FOTO]
da in Attualità, Olimpiadi di Rio 2016
Ultimo aggiornamento:

    Il 7 settembre segna l’inizio delle Paralimpiadi di Rio 2016: alle 23,30 la cerimonia di apertura dei Giochi allo stadio Maracanà riservati agli atleti con disabilità fisiche. Dureranno fino al 18 settembre e vedranno impegnati 4300 atleti, di cui 101 azzurri. Rio de Janeiro riaccenderà di nuovo la fiamma olimpica dopo le Olimpiadi concluse il 21 agosto.
    Questa è la 15esima edizione delle Paralimpiadi (la prima della storia si è disputata proprio in Italia, nel 1960 a Roma) che vedrà sfidarsi atleti di tutto il mondo in 22 sport, tra cui le new entry della canoa e del triathlon. Le competizioni sportive si svolgeranno per lo più negli stessi luoghi dei Giochi Olimpici appena terminati.
    Gli azzurri contano di fare un’ottima figura come alle Olimpiadi ad agosto e come fatto nelle ultime Paralimpiadi di Londra nel 2012.

    Portabandiera italiana sarà Martina Caironi, l’atleta bergamasca già oro a Londra nel 2012 nei 100 metri. E’ lei una delle punte azzurre per questa competizione. L’incidente che ebbe in motorino nel 2007 la condannò all’amputazione di una gamba.

    LE ATLETE AZZURRE CAMPIONESSE ALLE PARALIMPIADI DI LONDRA

    Un’altra punta di diamante è sicuramente la giovanissima Beatrice Vio, campionessa della scherma nonostante ad 11 anni una meningite fulminante le abbia fatto perdere gambe e avambracci. Al momento è l’unica atleta al mondo a praticare il fioretto con una protesi e dopo due ori europei nel 2014 cerca il primo a Rio.

    Sono davvero però tante le atlete azzurre, straordinarie sia nella disciplina sportiva, che nella vita con le loro storie incredibili. Per tanti di loro, lo sport è stato un modo per superare al meglio la disabilità, come per Monica Contraffatto, caporalmaggiore dell’esercito ferita in Afghanistan, ma salvata dallo sport. E c’è chi ci combatte invece continuando a praticare la disciplina, come Assunta Legnante, lanciatrice del peso che sta progressivamente perdendo la vista, ma sarà di nuovo alle Paralimpiadi. Ce ne sono altre, vediamo quali sono le atlete azzurre che non si arrendono mai, quelle con la A maiuscola come ha ricordato il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, e che tiferemo alle Paralimpiadi di Rio 2016.

    GUARDA LE MEDAGLIE DELLE AZZURRE CONQUISTATE A RIO 2016

    391

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AttualitàOlimpiadi di Rio 2016

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI