Pancia piatta in poche mosse, dalla dieta agli esercizi

Pancia piatta in poche mosse, dalla dieta agli esercizi
da in Bellezza, Dieta E Fitness, Prova Costume, Pancia
Ultimo aggiornamento:

    Pancia piatta dieta esercizi

    Pancia piatta, addominali tonici, un punto vita ben segnato. Cosa c’è di più seducente da vedere? Per l’estate 2012 focus sul nostro pancino, perché le tendenze moda tornano a rispolverare abiti, pantaloni e gonne sì a vita alta, ma con stomaco in bella vista. In ogni modo, se il nostro desiderio è anche quello di superare brillantemente la prova costume, che per molti ha già avuto un battesimo “di fuoco” (e non in senso positivo), dobbiamo metterci a lavorare subito. Il tempo stringe e per ottenere dei buoni risultati dal nostro corpo e allo stesso tempo non voler forzare la mano a tutti i costi, a scapito della salute, è bene pianificare un bel programmino combinato di dieta e fitness. Obiettivo pancia piatta in vista, dunque!

    Una buona dieta è necessaria se vogliamo dimagrire in zona addominale e sciogliere quelle antiestetiche adiposità. Ma a volte il problema non sono tanto i rotolini di grasso in eccesso, quanto un po’ di gonfiore, magari dovuto ad un’alimentazione non adeguata. Per tutti questi motivi è necessario rivedere il nostro regime alimentare, vediamo come. Cominciamo con le verdure, indispensabili per apportare fibre che regolarizzino l’attività intestinale, e che apportino vitamine e sali minerali salutari. Per evitare spiacevoli gonfiori e meteorismo, meglio consumarle cotte anziché crude, o almeno alternate.

    Per lo stesso motivo meglio limitare anche i legumi, che fermentano, oppure consumarli ridotti in purea e con condimento a crudo. Per un po’ sarebbe il caso di bandire dalla tavola bibite gassate, superalcolici, zuccheri e farine bianche, così come i lieviti. Meno pizza e pane, meno pasta e riso (semmai, integrali o di cereali alternativi come il farro), tanto pesce cucinato in modo leggero, al cartoccio o al vapore, ma anche come condimento per la pasta, uova due volte a settimana e carne magra, meglio se bianca, come pollo, tacchino e coniglio. Inoltre, per non ingolfare pancia e stomaco, prendiamoci l’abitudine sanissima di masticare molto lentamente e più volte ogni boccone di cibo.

    Ci sazieremo prima, la nostra digestione sarà più facile e il nostro addome ringrazierà.

    Nessuno può sperare in una pancia che diventi magicamente piatta senza fare dell’adeguato esercizio fisico per tonificare i muscoli addominali e restringere il punto vita. Tuttavia, non dobbiamo pensare che per ottenere il nostro scopo si debba lavorare solo ed esclusivamente sul ventre. Al contrario, attività aerobiche come ad esempio il jogging, ma anche la bicicletta o le camminate a passo accelerato, hanno un effetto estremamente benefico.

    Infatti se praticate almeno 3 volte alle settimana per un minimo di mezzora, queste attività ci aiutano ad accelerare il metabolismo, cosa indispensabile per ridurre la pancetta, ma anche ad allenare tutta quella muscolatura dall’addome e dei fianchi che in genere non viene mai stimolata. Se siamo molto brave, possiamo abbinare anche esercizi specifici per gli addominali da fare anche in casa. Si può anche provare a trattare la parte, diciamo così, con delle creme e dei fanghi specifici, che sviluppando calore aiutino a perdere qualche cm. Allora, pronte a sfoggiare il vostro nuovo bikini?

    686

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BellezzaDieta E FitnessProva CostumePancia Ultimo aggiornamento: Martedì 05/06/2012 11:30
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI