Padova, genitori fanno shopping e lasciano figlio di due anni a casa: lui esce da solo e si perde

È uscito di casa approfittando del fatto che il fratello maggiore dormisse: così un bimbo si è perso per le vie della città, poi soccorso da un cittadino straniero che ha allertato immediatamente i carabinieri. I genitori sono finiti nei guai per abbandono di minore e il caso è stato segnalato ai servizi sociali

da , il

    Padova, genitori fanno shopping e lasciano figlio di due anni a casa: lui esce da solo e si perde

    Sono andati a fare shopping lasciando il figlio di due anni a casa: lui è uscito e si è perso. È accaduto a Padova, e solo il provvidenziale intervento di un passante ha scongiurato il peggio. Il bambino sarebbe uscito mentre il fratello 15enne dormiva, e a soccorrere il minore sarebbe stato un cittadino straniero che si sarebbe occupato di capire la sua identità, per poi segnalare il caso ai carabinieri.

    Genitori nei guai: denunciati per abbandono di minore

    La passeggiata in solitaria per le vie di Padova si è conclusa con un lieto fine, per un bambino di appena due anni che i genitori avevano lasciato in casa con il fratello maggiore, 15enne, per recarsi a fare compere natalizie.

    I genitori sono finiti nei guai: denunciati per abbandono di minore e segnalati ai servizi sociali. Una storia che poteva avere un brutto epilogo se un giovane straniero non si fosse occupato del piccolo.

    Dopo averlo visto da solo, spaesato e impaurito, l’uomo si è avvicinato a lui e gli ha fatto alcune domande per sapere come mai fosse senza i genitori. Il bimbo è riuscito a dire di essersi perso e a dire il suo nome al soccorritore.

    Il papà e la mamma erano fuori per lo shopping natalizio

    Le forze dell’ordine, raccolta la segnalazione dell’uomo che ha trovato il piccolo, si sono attivate immediatamente per risalire ai genitori. In pochissimo tempo si è scoperto che il papà e la mamma del minore avevano lasciato i figli soli in casa per andare a comprare i regali di Natale. Ora dovranno fare i conti con le accuse a loro carico.