Oscar 2016, Lady Gaga racconta il suo stupro e dedica un brano contro la violenza

Oscar 2016, Lady Gaga racconta il suo stupro e dedica un brano contro la violenza
da in Celebrità straniere, Oscar, Violenza sulle donne
Ultimo aggiornamento:
    "Till It Happens to You": il brano di Lady Gaga contro lo stupro

    In occasione degli Oscar 2016, Lady Gaga si è presentata in abito total white esibendosi in un brano contro la violenza, di cui lei stessa è stata vittima in passato. Il brano intitolato “Til it happens to you”, incluso nel documentario “The Hunting Ground”, parla infatti dello stupro subito dalla pop star. Un trauma che l’ha segnata per anni tanto da convincerla che nessuno potesse più amarla.

    Pensavo che nessuno potesse più amarmi”, questo ha dichiarato Lady Gaga agli Oscar 2016 riferendosi allo stupro subito in passato, cui ha dedicato in serata un importante tributo. Il brano eseguito al pianoforte, “Till It Happens to You“, dedicato allo stupro di cui è stata vittima e alle donne che hanno subito violenza, ha emozionato tutti, toccando corde profonde. Scritto insieme a Diane Warren, candidato all’Oscar come miglior canzone originale, è la colonna sonora di “The Hunting Ground”, documentario incentrato sull’emergenza stupri nei college americani. Un fenomeno purtroppo molto diffuso e troppo spesso taciuto. A intervenire sull’argomento lo stesso vicepresidente degli USA Joe Biden, che ha invitato tutti a battersi contro la violenza sessuale: “Stasera vi sto chiedendo di unirvi a milioni di americani, tra cui me stesso, il presidente Obama, le migliaia di studenti che ho incontrato nei campus universitari e gli artisti che ho incontrato questa sera, invitandovi ad assumere l’impegno di dire ‘Interverrò in situazioni in cui il consenso sessuale non è stato concesso’. Cambiamo la cultura! Dobbiamo cambiare la cultura, affinché non accada più che donne o uomini abusati, come le vittime presenti questa sera, sentano di dover chiedere a se stessi ‘Che cosa ho fatto di male?’. Non hanno fatto nulla di male“.

    Nel corso della serata Lady Gaga, particolarmente sensibile all’argomento, ha ammesso: “Sentivo il mio corpo rovinato dall’aggressore”, e ha continuato ringraziando l’attuale fidanzato, Taylor Kinney, per esserle rimasto vicino, “mi è stato vicino senza vergogna, questo è un vero uomo.” La pop star ha confessato di aver subito altre violenze intorno ai 19 anni, ma di non averlo ammesso per molto tempo.

    E’ stato proprio l’amore per Taylor, che in occasione degli Oscar 2016 le è stato sempre vicino, ad averla aiutata a trovare il coraggio per affrontare le sue paure e uscire dal guscio. “Mi ha aiutato a sopravvivere”, ha proseguito Gaga, “lui mi è stato vicino tutta la notte, orgoglioso e senza vergogna. Questo è un vero uomo”.

    455

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Celebrità straniereOscarViolenza sulle donne Ultimo aggiornamento: Lunedì 29/02/2016 15:44
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI