Oroscopo settimanale: 30 aprile – 6 maggio 2012

da , il

    oroscopo aprile maggio 2012

    Diciamo addio al mese di aprile 2012 con l’oroscopo di Pour Femme che vi tiene compagnia come ogni lunedì. Come ogni inizio di settimana vedremo con voi, segno per segno, tutte le previsioni per i prossimi dieci giorni. Amore, lavoro, forma fisica, amicizia e fortuna: siete curiose di sapere cosa hanno in serbo per voi le stelle per i prossimi sette giorni? La primavera è ormai nel pieno e saranno moltissime le ragazze che sperimenteranno i batticuore tipici di questo periodo: ecco le nostre previsioni per il periodo che va dal 30 aprile 2012 al 6 maggio 2012.

    Ariete

    Godetevi un po’ di meritato riposo e ricordate che il lavoro non deve sempre essere la priorità nella vostra vita.

    Toro

    Il vostro fidanzato sembra un po’ stanco e assente: non siate subito allarmiste ma ricordatevi che anche lui può passare un periodo di stress.

    Gemelli

    Una settimana bellissima: avete programmato una fuga romantica e nulla riuscirà ad interferire con i vostri piani.

    Cancro

    Anche se lavorate durante il pone, gli spunti per rilassarvi saranno decisamente molti.

    Leone

    Avete voglia di passare un po’ di tempo in famiglia? Nulla di più semplice: organizzate un pranzo per stare un po’ con le persone che vi vogliono bene.

    Vergine

    Un’amicizia si sta trasformando in qualcosa di più: cercate di capire se ne vale la pena.

    Bilancia

    La forma fisica non è proprio al top. Forse sarà il caso di stare un po’ attente a quello che mangiate!

    Scorpione

    Nei momenti di sconforto le amicizie sono la cosa più importante che potete avere.

    Sagittario

    Finalmente dopo mille impegni vi potete concedere un po’ di relax.

    Capricorno

    Essere scorretti con i colleghi sul lavoro non paga mai. Ricordatelo.

    Acquario

    Una bellissima mini vacanza è quello che ci vuole per ripartire con la spinta giusta.

    Pesci

    L’amore è sempre al centro dei vostri pensieri: attenzione solo a non rimanere troppo con la testa tra le nuvole.