Oroscopo settimanale: 24 – 30 settembre 2012

da , il

    Oroscopo 24 30 settembre

    Come ogni lunedì eccoci puntuali con l’appuntamento con l’oroscopo di Pour Femme per la settimana che va da oggi, 24 settembre, fino al prossimo 30 settembre. Ormai le vacanze sono un ricordo per la maggior parte di noi ma per la settimana appena iniziata le stelle promettono giorni sereni e di relax per moltissimi segni. Vediamo insieme le previsioni per quanto riguarda amicizia, amore, lavoro e forma fisica per i prossimi sette giorni.

    Ariete

    Vi aspettano dei giorni impegnativi in famiglia ma senza dubbio di grande soddisfazione. Cercate di essere accomodanti e tutto andrà per il meglio.

    Toro

    Mai come in questi giorni sentite che l’amore è la parte fondamentale della vostra vita. Cercate di non rovinare tutto con la gelosia.

    Gemelli

    Un po’ di calma sul lavoro non fa certo male: approfittate di questo momento per occuparvi delle faccende che avete lasciato in sospeso.

    Cancro

    Quanto fa male la gelosia? Ve ne state accorgendo dato che il vostro partner non tollera più le intromissioni da parte vostra nella sua vita. Attenzione!

    Leone

    Le amiche sono le spalle su cui piangere ma anche delle compagne insostituibili per tutte coloro desiderano divertirsi.

    Vergine

    Un litigio con il partener vi lascia l’amaro in bocca. Non aspettata a fare pace ma chiamatelo per chiedergli scusa.

    Bilancia

    C’è odore di fiori d’arancio…state per caso pensando di fare il grande passo?

    Scorpione

    Un collega di lavoro continua a farvi la corte. Ora non potete più rimandare, la decisione deve essere presa solo da voi.

    Sagittario

    Una settimana piacevole e rilassante quella che sta per cominciare. Godetevela!

    Capricorno

    Litigare con il partner è la cosa più normale in una coppia. Attenzione però che non diventi un’abitudine.

    Acquario

    Passate del tempo in famiglia e rilassatevi proprio come ai vecchi tempi.

    Pesci

    Una linea un po’ appesantita richiede un intervento importante: un po’ di dieta e tanto movimento!