Olio per neonati fai da te

da , il

    I bambini piccoli hanno sempre bisogno di cure speciali per la loro pelle dedicata, l’olio per i neonati è un classico ma si deve stare attenti perchè non sempre i marchi famosi sono sinonimo di qualità, la cosa più importante è guardare sempre l’etichetta. Dato che per i neonati serve sempre il meglio perchè non provare a fare da sole l’olio per i vostri bambini… quelli che si comprano in farmacia o al supermercato contengono spesso derivati del petrolio come le paraffine che sono pericolosi e potranno andar bene per la pelle si, ma dei divani o del sellino della moto.

    Fare da se i prodotti di bellezza e per la cura del corpo non è affatto difficile ed inoltre avrete la garanzia degli ingredienti scelti con cura da voi, senza additivi e sostanze che possono fare male.

    Ingredienti:

    • 1 cucchiaio di olio di mandorle dolci.
    • 1 punta di cucchiaino di tocoferolo
    • 2 cucchiaini di infuso di olio di calendula.

    Preparazione

    Prendete un mazzetto di fiori di calendula in erboristeria, metteteli in un pentolino e copriteli con l’olio di oliva, scaldate e fate cuocere per un’ora senza però far bollire, filtrate quest’olio e fatelo raffreddare.

    Prendete una ciotola e mettete due cucchiaini di olio di calendula, l’olio di mandorle dolci e il tocofenolo. Il tocofenolo è la vitamina E e serve per non far rovinare l’olio, lo potete trovare in farmacia o in erboristeria ma se non lo trovate in farmacia vendono l’olio VEA, tocoferile acetato, in questo caso però dovete mettere 1 cucchiaino perchè è meno potente del tocofenolo.

    Mettete questo olio in una bottiglietta ed usatelo come il normale olio per neonati che trovate in farmacia.

    Foto da:

    thebeautybrains.com

    www.goodnessdirect.co.uk

    www.babybootyshop.com

    buzybeecleaning.blogspot.com

    www.newbornbabyzone.com

    www.buzzle.com

    www.huonvalley.tas.gov.au

    www.thecutekid.com