Olio di karitè per proteggere corpo e capelli

da , il

    Dai semi dell’albero di karitè si estrae un olio che costituisce da secoli un prezioso alleato per la bellezza. L’albero del karitè cresce in Africa ed è anche chiamato “albero della salute e della giovinezza”. Il burro e l’olio di karitè hanno proprietà nutrienti, protettive ed emollienti.

    Viene utilizzato per combattere con efficacia alcuni instetismi dell’epidermide e per migliorare la salute dei capelli.

    L’olio di karitè è completamente atossico, quindi può essere usato tranquillamente sulla pelle delicata dei bambini: soprattutto nelle zone arrossate ed irritate dal pannolino, l’olio di karitè apporta dei notevoli benefici e aiuta il ripristino del normale livello di idratazione.

    Dopo il bagnetto, un massaggio praticato con l’olio di karitè su tutto il corpo del bambino, aiuta a prevenire gli arrossamenti e idrata a fondo la pelle. Si assorbe rapidamente; naturalmente non dovete usarne molto, basta una piccola quantità per idratare il corpo del vostro bambino. Può essere utilizzato anche sul viso, tralasciando la zona intorno agli occhi e alla bocca. Lo proteggerà dagli attacchi degli agenti esterni.

    Durante la gravidanza, è un ottimo alleato per prevenire le odiose smagliature. Basta spalmarlo quotidianamente su ventre, fianchi, glutei e seno con dei leggeri massaggi per mantenere l’elasticità della pelle. Utilizzato dopo il parto, aiuta a ridare elasticità ai tessuti.

    E’ ottimo per combattere le rughe: potete usarlo puro sulla pelle del viso, sempre con leggeri massaggi, oppure, se preferite, potete aggiungere qualche goccia di olio di karitè alla vostra crema da giorno o da notte. Aiuta anche a proteggere la pelle dall’attacco degli agenti esterni, come vento e freddo.

    Se i vostri capelli sono secchi, sfibrati, danneggiati dall’allattamento e pieni di doppie punte, l’olio di karitè rappresenta uno dei rimedi naturali migliori per riavere capelli da fata! Basta usarlo come una normale maschera, coprire i capelli con una cuffietta monouso, oppure con della pellicola da cucina. Si lascia agire almeno per due ore (sarebbe meglio tutta la notte), poi si procede con un normale lavaggio. Se si ripete questo trattamento una volta la settimana, i capelli riacquisteranno tutto il loro splendore.