Natale 2016

Olimpiadi di Rio 2016, Gisele Bündchen apre la cerimonia dei Giochi

Olimpiadi di Rio 2016, Gisele Bündchen apre la cerimonia dei Giochi
da in Attualità, Celebrità straniere, Cronaca bianca, Olimpiadi di Rio 2016, Top model
Ultimo aggiornamento:
    Olimpiadi di Rio 2016, Gisele Bündchen apre la cerimonia dei Giochi


    Sarà la bellissima top model brasiliana Gisele Bündchen a dare il via ai Giochi Olimpici di Rio 2016 nella cerimonia d’apertura. Venerdì 5 agosto, data attesissima dell’inizio dei Giochi, Gisele sfilerà allo stadio Maracanà, durante la cerimonia inaugurale. La ex regina delle passerelle, famosa ex di Di Caprio, è già arrivata in Brasile dagli Usa, dove vive con il marito Tom Brady, giocatore di football americano. Ha portato con sé i suoi due figli, Benjamin di sei anni e Vivian di tre. Sono atterrati con un jet privato a Rio de Janeiro e ieri ha presenziato alla prova generale dello spettacolo.

    E’ durata ben 5 ore: uno show grandioso, ricco di luci e allegorie, che parte dalla rivisitazione storica del Brasile, dalla colonizzazione alla nascita delle metropoli odierne. Successivamente, lo show si dedica alla musica brasiliana ed è qui che, sulle note di un classico come “La ragazza di Ipanema” sfila Gisele. La canzone di Tom Jobim e Vinicius de Moraes vedrà quindi di nuovo sfilare una delle top model più pagate al mondo, che l’anno scorso ha deciso di abbandonare la passerella.

    Gisele Bundchen

    Ma la Bündchen, 36 anni, sarà protagonista anche di una piccola scena che ritrae una storia, ma ancora dopo alcune smentite e polemiche, non sappiamo cosa tratterà. Infatti, secondo le prove e rumors dei giorni scorsi, la scena avrebbe dovuto vedere la modella protagonista di un’aggressione da parte di un rapinatore, ma che poi aveva un lieto fine. Sembrava che la modella alla fine perdonasse il ladro e lo proteggesse. Molto probabilmente però tale scena verrà tolta alla cerimonia d’apertura.

    L’intento degli ideatori, pare, fosse criticare gli stereotipi intorno al Brasile, ma anche veicolare un messaggio di pace, nonché togliere l’attenzione su tutte le polemiche nate intorno a Rio 2016. E parlando di messaggi da trasmettere, è bene ricordare quello dell’integrazione di cui si sta facendo promotore Rio 2016: alla cerimonia prenderà parte per la prima volta una transessuale, la modella Lea T. Cerezo. Anche sul suo ruolo, come quello della Bündchen, ci saranno sorprese. D’altronde la prova, alla quale hanno assistito ben 15mila persone, era solo il 20% di ciò che ci aspetta il 5 agosto, ha chiarito il direttore della comunicazione di Rio 2016, Mario Andrada.

    524

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AttualitàCelebrità straniereCronaca biancaOlimpiadi di Rio 2016Top model

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI