Obesità infantile, la colpa è dei genitori

da , il

    Quando un bambino piccolo o un adolescente è obeso o molto in sovrappeso la colpa non è sua ma della famiglia, prevalentemente dei genitori e dell’ambiente familiare in cui si trova. L’unica scusa che si può trovare è quando il sovrappeso è dovuto a delle patologie come ad esempio ipotiroidismo o disfunzioni surrenali ma sono malattie molto rare e interessano una porzione molto piccola dei bambini obesi. Le cause sono da ricercare in famiglia, in uno stile di vita poco salutare e molto sedentario.

    In assenza di patologie che possano determinare un aumento di peso le cause sono da ricercare tra le mura domestiche, in un’alimentazione non bilanciata e lasciata al caso e nella mancanza di regole ferree a cui il bambino può aggrapparsi.

    L’educazione alimentare si deve imparare da piccoli perchè altrimenti si tenderà sempre all’effetto yo-yo, il bambino sin da piccolo deve capire quali sono i cibi da preferire e quelli da mangiare solo occasionalmente e soprattutto gli orari dei pasti, il concetto che non si può mangiare a tutte le ore è molto importante.

    Ovviamente i cibi spazzatura e l’aumento della sedentarietà anche per i bambini è un forte aggravante perchè se un tempo non c’era l’uso libero della televisione, la playstation e tutte quelle cose che ci fanno stare fermi, sgranocchiando qualcosa nel frattempo magari.

    Stare attenti ai bambini e alla loro alimentazione è importante per aiutarli a vivere bene, a crescere nel modo giusto e soprattutto ad evitare problemi in futuro.

    Foto da:

    obesitychildhood.files.wordpress.com

    siddharthatrust.com

    www.nashhomeoplex.com

    blog.sierratradingpost.com

    www.avoidingchildhoodobesity.com

    www.injuryboard.com

    betterlife-foryou.com

    www.buffalo.edu