Musica in gravidanza: i benefici per la mamma e il bambino

da , il

    musica in gravidanza

    Ascoltare determinati tipi di musica durante la gravidanza ha effetti positivi per il nascituro, ma anche per la mamma. Fin dai tempi antichi la musica è stata utilizzata a scopo terapeutico. La Musicoterapia è una disciplina riconosciuta e la figura professionale esperta è il musicoterapeuta.

    Il musicoterapeuta lavora nei centri di riabilitazione con adulti e bambini che hanno svariati problemi, sia fisici che psicologici. Studi scientifici hanno dimostrato che ascoltare certi tipi di musica, in particolare quella classica, durante la gestazione, ha parecchi effetti positivi sul nascituro. In alcuni ospedali dove si effettuano i corsi di preparazione al parto, viene utilizzata anche la musica per accompagnare gli esercizi di ginnastica.

    Se durante la gravidanza, la mamma ascolta la musica classica, new age, suoni della natura o addirittura le ninna-nanne per bambini, allontanerà stress, ansia e durante i primi mesi placherà le nausee (per esperienza posso confermare!). In alcuni ospedali e cliniche è possibile portarsi il cd preferito da ascoltare durante il travaglio e il parto per affrontare questi momenti con maggiore serenità.

    Ascoltare la musica classica durante la gravidanza ha molti effetti positivi sul nascituro: viene stimolata la sua memoria, la coordinazione dei movimenti, la capacità di concentrazione e soprattutto ha un effetto calmante. E’ stato dimostrato (e anche questo ve lo posso dire per esperienza personale) che se ascolterete un particolare cd durante la gravidanza, quando il bambino sarà nato, quello stesso cd lo aiuterà ad addormentarsi!

    E’ anche utile ascoltare la musica dei carillon! Quali sono le musiche e i compositori cosigliati? Eccovi alcuni esempi:

  • Mozart

  • Chopin

  • Strauss (i Valzer)

  • Vivaldi

  • Chaikovsky

    Da evitare:

  • Tutte le canzoni o musiche che evocano brutti ricordi, che fanno innervosire o che non piacciono.

  • La musica rock

  • La musica classica in cui si sentono particolarmente il flauto e il violino.

  • Beethoven e Brahms perchè fanno agitare il bambino.

    Anche la musica di Enya, di cui potete vedere il video di Orinoko Flow, va benissimo.