Mostra del Cinema di Venezia: la sua storia fra pizzi, piume e lustrini [FOTO]

Mostra del Cinema di Venezia: la sua storia fra pizzi, piume e lustrini [FOTO]
da in Celebrità Italiane, Celebrità straniere, Cinema, Eventi
Ultimo aggiornamento:

    Mostra del Cinema di Venezia: la sua storia fra pizzi, piume e lustrini. La Mostra del Cinema di Venezia è giunta alla sua 72esima edizione e come ogni anno attira l’attenzione del mondo intero. Ma chi di noi ricorda i bei tempi passati, quando a sfilare sul red carpet erano gonne ben più rigorose di quelle odierne, vitini da vespa, pizzi e piume a gogo? Forse non tutti rimembrano gli esordi della celebre kermesse cinematografica, risalenti addirittura agli anni ’30, per l’esattezza al 1932, data della primissima edizione. Fu allora che venne proiettata la prima pellicola, Dr Jekyll and Mr Hyde di Rouben Mamoulian, davanti alle affascinanti dive d’altri tempi: da Assia Noris a Elisa Vegani, da Paola Borboni a Clara Calamai.

    Letizia Bredice

    Il Festival del Cinema di Venezia esordì nel 1932 quando lo stesso ideatore, il conte Giuseppe Volpi di Misurata, inaugurò la kermesse definendo “la cinematografia figlia di questo secolo… una necessità della nostra vita di ogni giorno, senza che forse ce ne rendiamo conto.” Lungimirante il conte considerata l’importanza che riveste oggi il cinema nella nostra quotidianità e la fama di cui gode tutt’oggi il suo Festival. Allora fra la folla non c’erano i volti hollywoodiani cui siamo abituati oggigiorno ma le dive d’altri tempi, rigorose nella loro bellezza vintage, con capelli sinuosi e gonne severe, lunghe fino al polpaccio.

    Il Festival fu da subito un successo e negli anni avvenire diventò vero e proprio evento cult per le celebrities di tutto il mondo, sospeso fra cinema e glamour. Le tendenze fashion mutano di edizione in edizione, negli anni 40′ si iniziano a intravedere le prime caviglie, nel dopoguerra finalmente si mostrano le gambe. E’ negli anni 50′ che debutta la magnifica principessa Grace Kelly, la cui gelida bellezza conquista tutti, a partire dalle madrine del Festival. Non c’è donna che non voglia assomigliarle, da Elisa Sednaoui a Isabella Ferrari, tutte intente a imitarne il fascino, le movenze, lo stile senza tempo. A cambiare registro è l’entrata in scena della mitica Sophia Loren nel 1958, bella quanto Grace ma decisamente diversa con la sua generosità di forme e la sensualità prorompente, pur sempre di buongusto. Gli anni 60′ e 70′ sono invece il momento della contestazione tant’è che nel 1973 la Mostra del Cinema si guadagna persino una sospensione, scoppia lo scandalo!

    moran-atias

    Ad oggi continua ad essere un evento non solo cinematografico ma soprattutto l’occasione per sbirciare fra frange e voile delle dive hollywoodiane, che per un attimo si concedono a noi comuni mortali, fra i malinconici canali di Venezia. Le celebrities, d’altro canto, non si fanno attendere, ben consapevoli di non potersi perdere un’occasione di tale lustro internazionale.

    Se i primi anni del 2000 a farla da padrona è il total black, magnificamente interpretato dall’algida Eva Herzigova piuttosto che dalla morbida Laetitia Casta, negli anni successivi ritorna in voga la fantasia con motivi floreali e colori accesi, un dichiarato inno alla vita.

    Guarda i beauty look del Festival di Venezia 2014

    Ma non c’è outfit che si rispetti senza un gioiello in grado di valorizzarne le linee e il Festival è ovviamente un tripudio di luccichii. A primeggiare è ormai da una decina di anni Jaeger LeCoultre con i suoi orologi gioiello rigorosamente total white, impreziositi da delicati diamanti. Ma al Festival di Venezia c’è spazio anche per i mondi altri ed ecco che nel 2007 esordiscono le celebrities d’Oriente, con un cambio look radicale ispirato alla moda cinese. Gli outfit riscoprono il fascino del rigore, facendosi austeri, più sobri rispetto al passato. Fa eccezione qualche spirito libero che delle mode se ne infischia, vedi Marina Ripa di Meana che al Lido porta da sempre una ventata di ironia.

    Guarda i look più fashion di Elisa Sednaoui, la madrina del Festival 2015

    737

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Celebrità ItalianeCelebrità straniereCinemaEventi Ultimo aggiornamento: Mercoledì 02/09/2015 13:55
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI