Mondiali Nuoto 2017, gli atleti più belli in gara a Budapest

I Mondiali di nuoto 2017 a Budapest, oltre ad aver regalato grandi emozioni sportive, hanno messo in mostra fisici da urlo e muscoli capaci di far impazzire milioni di fan. Oltre ad aver conquistato importanti posti nel medagliere finale, i nostri azzurri sono tra gli atleti più hot dello sport internazionale. Con loro, grandi promesse e talenti indiscussi del nuoto mondiale. Dall'Italia agli Stati Uniti, sino al Brasile, ecco una rassegna dei nuotatori più sexy di questa XVII edizione dei campionati del mondo.

da , il

    Non solo sport ai Mondiali di Nuoto 2017 a Budapest: in gara alcuni degli atleti più belli, già entrati a pieno titolo nell’elenco dei nuotatori più sexy di tutti i tempi. E se l’Italia non si è fatta mancare importanti accenti sul medagliere finale, è indiscutibile che i nostri azzurri, oltre alle incredibili doti agonistiche, abbiano un fascino all’altezza dei competitor. Insomma, dall’Italia agli Stati Uniti, passando per Brasile e Australia, a vincere è anche la bellezza.

    Muscoli, sorrisi e sguardi da tombeur de femmes sono le componenti di un mix esplosivo che ha conquistato milioni di fan in tutto il pianeta: sono loro, i campioni del nuoto internazionale protagonisti di questa rassegna iridata in Ugnheria. Alcuni sono davvero giovanissimi, con una bellezza ancora acerba che incanta, altri sono talenti affermati che da anni mettono un’ipoteca sulla classifica mondiale e sui cuori di tantissime donne. Vediamo da vicino chi sono gli atleti più belli di Budapest 2017.

    Gabriele Detti

    Classe 1994, Gabriele Detti è una delle più grandi promesse del nuoto azzurro. Medaglia d’oro negli 800 stile libero ai Mondiali di nuoto di Budapest 2017, ha conquisato il pubblico con un talento capace di spodestare imponenti avversari. Il toscano ha conquistato l’oro in 7’40″77 (segnando il record europeo).

    Alle Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016 ha conquistato un bronzo nei 400 e nei 1500 stile libero, piazzandosi subito dietro Gregorio Paltrinieri, detentore del record del mondo e medaglia d’oro.

    Gregorio Paltrinieri

    Classe 1994, Gregorio Paltrinieri è originario di Carpi. La disciplina divenuta sua assoluta specialità è lo stile libero nella lunga distanza.

    Un vero fuoriclasse, medaglia d’oro ai Giochi olimpici di Rio e grandi vittorie nel XVI campionato del mondo e negli ultimi due europei (nei 1500 metri e negli 800 in vasca lunga e nei 1500 in vasca corta). Ha conquistato il terzo gradino del podio negli 800 di Budapest 2017, con una medaglia di bronzo giocata sino all’ultima bracciata in una gara mozzafiato.

    Luca Dotto

    Classe 1990, Luca Dotto è uno specialista nelle distanze brevi dello stile libero nei 50 e 100 metri. Campione d’Europa in carica in quest’ultima distanza, è stato il primo nuotatore italiano ad abbattere il muro dei 48″ nei 100 metri stile libero. Nonostante una performance non proprio idilliaca ai Mondiali di Budapest 2017, niente sembra poter intaccare il fascino dell’atleta. Il suo sex appeal non è passato inosservato al mondo della moda, e Giorgio Armani ha scelto l’azzurro come testimonial per la linea di intimo maschile e per gli occhiali.

    Filippo Magnini

    Filippo Magnini, classe 1982, è diventato in breve tempo anche il re del gossip. Complice della sua fama sui tablodi internazionali la relazione con la campionessa azzurra Federica Pellegrini, strepitoso oro nei 200 sl a Budapest. Magnini è considerato il più grande stileliberista italiano di sempre, con un curriculum che vanta due titoli mondiali e quindici ori europei.

    Gli atleti stranieri più sexy in gara a Budapest 2017

    Dopo aver passato in rassegna le bellezze nostrane, vediamo i volti e scopriamo qualche piccolo dettaglio sui campioni stranieri del nuoto che hanno regalato momenti di autentica sensualità ai campionati mondiali di Budapest 2017. I loro nomi compaiono nel firmamento dei grandi nuotatori a livello internazionale, e la loro bellezza, al pari dell’innegabile abilità sportiva, non poteva passare inosservata.

    Camille Lacourt

    Classe 1985, il francese Camille Lacourt è uno specialista nel dorso, disciplina in cui ha all’attivo nove medaglie d’oro (quattro ai Mondiali e cinque agli Europei), quattro d’argento e una di bronzo. Per molti è il sex symbol per eccellenza tra tutti i campioni del nuoto internazionale, già entrato nella storia per essere stato eletto come atleta più sexy delle Olimpiadi di Londra nel 2012. Il suo volto e il suo fisico da dio greco sono testimonial di moltissimi brand in tutto il mondo.

    Chad Le Clos

    Chad Le Clos, nuotatore sudafricano, ha 25 anni ed è specialista nel delfino, specialità in cui si è aggiudicato la medaglia d’oro nei 200 metri ai Giochi di Londra 2012.

    Noto per la sua grande versatilità a livello agonistico, in grado di competere anche in altre specialità su breve distanza, è uno dei più sexy atleti del momento. Il suo volto solare e un sorriso capace di attrarre su di sè lo sguardo, hanno già conquistato il pubblico femmminile in ogni angolo del pianeta.

    Mitch Larkin

    Talento australiano, Mitch Larkin ha 24 anni ed è considerato l’astro nascente del nuoto internazionale. Nel 2015 si è laureato campione dei 100 e 200 metri dorso ai mondiali di Kazan. I campionati di Sydney lo hanno visto trionfare con un record del mondo nei 200 in vasca corta. Dal suo esordio a livello internazionale, è considerato uno dei volti più belli del nuoto.

    Dolcetto o scherzetto?